Tecnologia

Alcatel, ecco l'A5 con la cover led e il Plus 12 per lavorare in…

mobile world congress barcellona

Alcatel, ecco l'A5 con la cover led e il Plus 12 per lavorare in mobilità

Nella smartphone la sfida è trovare il giusto posto in un mercato molto popolato, anche nelle fascia di prezzo medio dove i telefoni di qualità non mancano. Alcatel ha scelto di presentare al Mobile World Congress di Barcellona l'A5 led, e i led stanno sulla cover posteriore. Come funzionano? Si può impostare facilmente a cosa far corrispondere il modo cui si illuminano, ad esempio con un colore diverso per ogni notifica (chiamate, messaggi, social).


L'A5 led ha connettività lte, processore octa-core e display HD da 5,2 pollici. Fotocamera principale da 8 megapixel e frontale da 5. Due funzioni software

(Face Beauty software e Face Show) permettono lavorare le foto e trasformare i selfie in video clip. Sarà disponibile in Europa da maggio a 249 euro.
L'azienda ha inoltre presentato l'A3 e l'U5, smartphone pensati per i millenials a un prezzo inferiore. Alcatel dal 2004 è di proprietà di Tcl communication, la stessa che oggi produce i BlackBerry e infatti gli stand dei due marchi, in fiera, sono uno attaccato all'altro. “Abbiamo il vantaggio di essere dentro a una azienda industriale vera, leader in diverse parti del mondo. Per fare un esempio, in Cina Tcl è numero uno nei televisori” spiega Flavio Ferraro, country manager di Alcatel mobile Italia.

Alcatel, Tcl, BlackBerry. “Vogliamo essere una società multibrand perchè così possiamo focalizzarci nei vari segmenti - continua -: Alcatel con prodotti giovanili e robusti, BlackBerry sul B2B. Ci rivolgiamo a clientele diverse e facciamo tesoro delle economie di scala. BlackBerry userà la nostra struttura per assistenza tecnica e validazione prodotto, ma commercialmente siamo due mondi diversi”.
Il marchio tcl arriverà in Italia tra aprile e maggio con l'offerta wearable, che a oggi aveva marchio Alcatel Moveband e Movetime. Poi toccherà all'internet of things.

Interessante l'Alcatel Plus 12, altra novità della fiera: è il nuovo dispositivo 2 in 1, tablet da 12 pollici che diventa pc, con Windows 10. Pesa solo 990 grammi. Pensato per lavorare in movimento, ha fotocamera frontale da 5 megapixel, utile per le videoconferenze grazie anche ai doppi speaker frontali e al microfono digitale. La tastiera staccabile 4G LTE funziona come hotspot Wi-Fi per connettere fino a 15 dispositivi.

© Riproduzione riservata