Tecnologia

L’iPhone 8 avrà USB-C, Oled curvo e ricarica wireless…

l’indiscrezione

L’iPhone 8 avrà USB-C, Oled curvo e ricarica wireless (Wsj)

Ecco come, secondo i rumors, potrebbe essere l’iphone 8
Ecco come, secondo i rumors, potrebbe essere l’iphone 8

BARCELLONA - Mentre cala il sipario su un Mobile World Congress abbastanza avaro di grandi innovazioni, già si parla dei prossimi fuochi d’artificio in ambito mobile. I nomi più caldi (e forse non potrebbe essere altrimenti) sono due: Samsung Galaxy S8 e iPhone 8. Il primo sarà presentato a fine marzo, quindi fra poche settimane. E su Twitter è già spuntata una foto che sembra abbastanza attendibile (la potete vedere qui). Il secondo, invece, difficilmente arriverà prima del prossimo autunno. E il Wall Street Journal, nonostante l’uscita sia ancora lontana, ha lanciato indiscrezioni che stanno facendo il giro del mondo.

Partiamo col dire che il prossimo sarà l’iPhone del decimo anniversario, e pare che Apple abbia voglia di stupire. Cosa che non è riuscita a fare con iPhone 7 - nonostante le vendite abbiano dato ancora una volta ragione ai manager di Cupertino – troppo simile al modello precedente. Così il prossimo iPhone potrebbe presentare diverse novità. Innanzitutto la porta: una Usb C per dire addio all’attuale Lightning. Una scelta che sarebbe di netta rottura rispetto al passato ma che, senza grossi dubbi, troverebbe il parere favorevole degli utenti.

La Usb C, del resto, è usata con successo dagli smartphone che hanno meglio impressionato sotto il profilo della ricarica veloce (da OnePlus 3 al nuovissimo AEv632d). Si tratta comunque di una porta reversibile (come l’attuale Lightning di Apple) e consente un trasporto importante di energia. Non è un caso che la stessa Apple abbia adottato questa tipologia di porta sugli ultimi MacBook e MacBook Pro.

Poi il display: per il Wall Street Journal il nuovo iPhone 8 avrà uno schermo Oled curvo che coprirà l’intera scocca anteriore dello smartphone. Una scocca anteriore dove non dovrebbe esserci più spazio per il tasto home, sostituito da un’area touch direttamente impiantata sul display (qualcosa di simile l’ha fatta Lg con l’ultimo G6).

Ricarica senza fili?

La vera innovazione, tuttavia, riguarderebbe una tecnologia che gli utenti aspettano da tempo: la ricarica wireless. Una ricarica senza fili che cambierebbe le abitudini dei consumatori e farebbe tornare un po’ di effetto wow nel mondo degli smartphone, dopo un periodo di piccoli passi e tecnologie già viste.

Difficile sostenere con certezza che il prossimo iPhone introdurrà una ricarica wireless. È un’indiscrezione, e come tale va trattata. Com’è un’indiscrezione il prezzo: l’iPhone 8 con schermo Oled, secondo gli analisti, potrebbe costare più di 1000 euro. Ma potrebbe essere affiancato da due versioni più economiche (iPhone 7s?). La caccia alle indiscrezioni sul nuovo iPhone, insomma, è già partita. Sarà tutto vero? Non resta che attendere.

© Riproduzione riservata