Tecnologia

Perché Google ha venduto il suo specialista nei robot a forma di…

robot

Perché Google ha venduto il suo specialista nei robot a forma di animali?

SoftBank Group ha raggiunto un accordo per rilevare l'americana Boston Dynamics, specialista in robot giganti a forma di animali capaci di intervenire in situazioni ostili, come sui campi di battaglia. La società è detenuta da Alphabet, casa-madre di Google, che l'ha acquistata nel 2013. L'ammontare della transazione non è stato reso noto. SoftBank si è impegnata a investire negli Usa 50 miliardi di dollari nei prossimi anni e a creare 50mila posti di lavoro.

Quella di Boston Dynamics è una storia strana. Acquisita alla fine del 2013 come parte di una serie di acquisizioni nel settore della robotica, si è messa in luce in questi anni per progetti visionari. Ricordiamo il video del robot a forma di asino studiato per non perdere mai l’equilibrio e per scalare le montagne.

La scelta di Google sembra dettata dal fatto che non ha visto un prodotto commerciale nell’orizzonte dei prossimi anni. Almeno secondo quanto risulta a Bloomberg. «La robotica come campo ha un grande potenziale”, ha detto una portavoce di Mountain View. “Siamo felici di vedere che Boston Dynamics e Schaft si uniscono al team SoftBank per continuare a contribuire alla prossima generazione di robotica”.


Non è ancora chiaro se Boston Dynamics rimarrà all'interno di SoftBank, una società di telecomunicazioni giapponese o entrerà a far parte del Vision Fund, il fondo di investimenti tecnologico di 93 miliardi di dollari, aperto dal fondatore SoftBank, Masayoshi Son. Il fondo permetterebbe agli scienizati di Boston Dynamics di essere ancora più ambiziosi.

© Riproduzione riservata