Tecnologia

Super Mario incontra  Rabbids: il crossover entra nei videogiochi e…

l’e3 di los angeles

Super Mario incontra  Rabbids: il crossover entra nei videogiochi e parla italiano

Sono forse le due icone più importanti (e più popolari) del mondo del videogioco per i più piccoli. Super Mario, quel Super Mario, e i Rabbids, i coniglietti urlanti e fuori di testa inventati nel 2006 da Ubisoft all’interno della serie Rayman . Sul palco di Ubisoft per quello che rappresenta il primo crossover della storia dei videogiochi tra un personaggio della Nintendo e un suo collega c’era Shigeru Miyamoto, il papà dell’idraulico in tuta rossa e forse l’ultimo grande creativo giapponese della Nintendo.

Insieme a lui il numero uno di Ubisof, Yves Gueillemot. Il gioco si chiama Mario + Rabbids: Kingdon Battle, qui il trailer (https://www.youtube.com/watch?v=3bvUwoBXOyc) ed è una avventura strategica a turni per Nintendo Switch. Gli appassionati vedranno i conigli bianchi travestiti da principessa Peach e da Luigi  muoversi in fila indiana per raggiungere delle mappe dove ingaggiare battaglie. Ogni giocatore potrà decidere di nascondersi dietro gli ostacoli, stanare i nemici o per esempio guarire gli amici in squadra. L’elemento strategico pare al centro del gioco sul modello X-Com. Ma la notizia per l’Italia è che è stato sviluppato dagli studi milanesi di Ubisoft diretti da Dario Migliavacca e che ha visto come game designer Davide Soliani citato da Miyamoto durante la presentazione. Qui una sua intervista a Nova24.

Gli altri annunci della conferenza Ubisoft.  Come ogni anno quella di Ubisoft è tra le conference dell’E3 più spettacolari. A parte Assasin’s Creed Origins ambientato in Egitto e che promette di essere una rivoluzione anche nel gameplay, sono stati mostrati alcuni dei migliori trailer di giochi dell’E3. Qualche esempio? The Crew 2 che si presenta come il più grande open world dedicato al racing con la possibilità di correre con auto, aerei, moto e motoscafi.

Di  Spectre Vision con la partecipazione dell’attore Elijah Wood (Frodo del Signore degli Anelli) è stato presentato Transference (primavera 2018) si è capito piuttosto poco. Sarà in realtà virtuale e uscirà nella primavera del 2018.

Il più interessante appare un gioco di pirati con protagonista una donna corsaro dal titolo Skull & Bones. Anche in questo caso il trailer è splendido e mostra la nostra pirata alla guida di un galeone prendere a cannonate le imbarcazioni nemiche.

Si scopre nel corso della presentazione che siamo di fornte a  un gioco tattico multiplayer (cinque contro cinque) nella acque dell’oceano indiano. Per vincere bisognerà tenere conto del vento, delle distanze, dei fondali come nelle più classiche simulazioni di battaglie navali. Uscirà nell’autunno del 2018.

Di genere fantascientifico è invece Starlink Battle for Atlas che uscirà nel 2018 per Nintendo Switch. Il genere è Toys-to-life. Infine, da pelle d’oca per gli amanti del genere è il magnetico e crudele Far Cry 5 che questa volta ha come protagonista una setta assassina e incredibilmente violenta e sadica. Protagonista il cane Boomer che pare uno specialista nel riportare invece degli ossi le armi dei nemici.  Infine, come sorpresa finale un suggestivo trailer di Beyond Good and Evil 2, la seconda puntata di uno dei giochi più amati di Ubisoft lanciato quindici anni fa. In realtà è un prequel.  Lo dimostra questo video (https://www.youtube.com/watch?v=cbwUJ468u14 ).

© Riproduzione riservata