Tecnologia

Smartphone ai minori di 13 anni? Le 10 scuse dei genitori analfabeti…

Alley Oop

Smartphone ai minori di 13 anni? Le 10 scuse dei genitori analfabeti digitali

(Marka)
(Marka)

Il telefonino al piccino anche no. Sotto i 10 anni non c'è bisogno di consultare psicologi e sociologi per decidere se mettere o no in mano al proprio figlio uno smartphone. Primo perché non si tira in ballo la letteratura scientifica, le teorie sull'adattamento ai nuovi media, l'esposizione agli schermi retroilluminati e gli studi neurocognitivi sugli effetti del mutlitasking su apprendimento e plasticità cerebrale su scelte pedagogiche che afferiscono più al buon senso che alla scienza. Secondo perché la decisione di dotare un bimbo di un device interattivo che permette di comunicare è una responsabilità del genitore e dell'idea che il genitore si è fatto del proprio figlio. Come dire, non c'è nulla scritto sulla pietra che può impedire a un genitore di regalare un iPhone a un bimbo. Basterebbe solo raccontarsi la verità per capire il motivo che ci spinge a rendere più connesso l'innocente minorenne. Dai dieci ai tredici si entra invece in una terra di mezzo. Ecco le dieci scuse più abusate di chi intende regalare prima del tempo lo smartphone.

L’articolo integrale su Alley Oop

© Riproduzione riservata