Tecnologia

Samsung svela il Note8, ecco come cambia e quanto costa lo smartphone con…

IN VENDITA DAL 15 SETTEMBRE

Samsung svela il Note8, ecco come cambia e quanto costa lo smartphone con il pennino

(Afp)
(Afp)

New York - Si torna a parlare del Note, lo smartphone professionale di Samsung, questa volta in un clima decisamente più sereno e positivo. Dopo la debacle del precedente modello lanciato e poi ritirato per problemi di combustione alle batterie, ora la multinazionale coreana cerca il riscatto con un dispositivo dalle caratteristiche indiscutibilmente top di gamma.

Dopo i rumor che si sono susseguiti in questi ultimi mesi, finalmente si sono alzati i veli sul nuovo Galaxy Note8 con una sfarzosa presentazione nell'elegante sede di Park Avenue Armony a New York.

D'altra parte le aspettative erano molto alte e questa volta Samsung ha dovuto dimostrare di essere inattaccabile. Il nuovo smartphone è stato sviluppato integrando tutte le tecnologie più innovative a disposizione ad iniziare dall' “infinity display”, elemento distintivo dei prodotti di fascia alta di Samsung. In questo caso lo schermo è un 6,3 pollici Super AMOLED HD+ (2960x1440) che permette di avere uno spazio di visione più ampio, favorendo l'utilizzo delle applicazioni business e quelle multimediali. Le generose dimensioni del display consentono anche un utilizzo spinto del multitasking permettendo di visualizzare due applicazioni contemporaneamente, ad esempio, guardare un video mentre si scambiano messaggi con gli amici o comporre la chiamata per una conferenza telefonica tenendo davanti il numero e l'agenda.

L'altro elemento distintivo del Note8 continua ad essere il pennino. Gli ingeneri coreani hanno notevolmente migliorato l'S Pen, aumentando sia la sensibilità di pressione sia integrando nuove funzionalità creative come i Messaggi Live. Con Galaxy Note8, ora è possibile condividere testi o disegni animati su tutte le piattaforme che supportano le GIF animate (AGIF). Pesando poi ai globetrotter, il cellulare dispone della funzione “traduci”: usando il pennino, basta evidenziare un testo (anche su una pagina web) e automaticamente viene tradotto il contenuto in 71 lingue diverse.

Ad aver beneficiato degli incrementi più robusti è stato il comparto fotografico. Questa volta gli utenti del Note possono usare a pieno sia la lente grandangolare, sia lo zoom ottico 2x. Il nuovo Galaxy è infatti equipaggiato con due fotocamere posteriori da 12 MP con tecnologia OIS (Optical Image Stabilization). E per gli amanti degli effetti fotografici ora la messa a fuoco live permette di controllare la profondità di campo, regolando l'effetto di sfocatura sia nell'anteprima che dopo lo scatto. Inoltre attraverso la modalità Acquisizione Doppia, entrambe le fotocamere posteriori scattano due foto contemporaneamente e consentono di salvare entrambe le immagini: uno scatto ravvicinato con il teleobiettivo e uno scatto grandangolare che mostra l'intero sfondo. La qualità delle immagini in condizioni di scarsa illuminazione è invece garantita dal sensore Dual Pixel. Nessuna rinuncia neppure per gli amanti dei selfie, il Galaxy Note8 è dotato di una fotocamera anteriore da 8 MP con Smart Auto Focus.

Trattandosi di un prodotto pensato soprattutto per gli utenti business, il phablet di Samsung si caratterizza per la resistenza ad acqua e polvere con lo standard IP68, anche per il pennino, e per la sicurezza dei dati attraverso il software proprietario Samsung Knox. La protezione del dispositivo è assicurata da due autenticazioni biometriche, quella delle impronte digitali e della scansione dell'iride. Questa volta il Note8 è stato torchiato parecchio anche nei componenti hardware, soprattutto la batteria, superando severi test sia interni che indipendenti come quelli realizzati dai laboratori di UL International. Implementazioni sono state sviluppate anche nella ricarica wireless e nell'utilizzo del DeX, l'accessorio che permette di trasformare il dispositivo come un vero computer desktop collegandolo a monitor esterno e tastiera.
Galaxy Note8 sarà disponibile, nelle colorazioni Midnight Black e Maple Gold, in prenotazione a partire dal 23 agosto fino al 14 settembre. Tutti coloro che prenoteranno il nuovo smartphone presso i punti vendita tradizionali e online, aderenti all'iniziativa, e lo registreranno su Samsung Members, riceveranno Samsung DeX in omaggio. Per tutti sarà in vendita al prezzo consigliato di 999 euro a partire dal 15 settembre. Ora lo sforzo di Samsung di recuperare il fallimento del vecchio Note è al banco di prova del mercato, puntando a riconquistare la fiducia di quel 75% di utenti che, secondo una ricerca di mercato, ha dichiarato il preferire il phablet di Samsung rispetto a tutti gli altri prodotti di presenti sul mercato. Vedremo se prezzo alto e scetticismo non fermeranno il boom dell'azienda coreana che nell'ultima trimestrale ha dimostrato di andare a gonfie vele, con un profitto operativo salito del 72,7% rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso grazie soprattutto al grande successo registrato dalle vendite del Galaxy S8.

© Riproduzione riservata