Tecnologia

Marchionne: nessuna offerta cinese

Business

Marchionne: nessuna offerta cinese

Il gruppo Fca non ha ricevuto alcuna offerta e non sta lavorando ad alcuna grande operazione. Per la prima volta il ceo, Sergio Marchionne, interviene sulle avance del gruppo cinese Great Wall e, dal paddock della Ferrari a Monza, conferma la decisione di scorporare le attività di componentistica della Magneti Marelli che «non appartengono ad un produttore di auto», con l’obiettivo di cederle entro il 2018. Non sono maturi, invece, i tempi per scorporare Alfa e Maserati. Catarsi e Galvagni pagina 4