Tecnologia

4/10 Il nuovo processore A11 Bionic

    L'EVENTO APPLE

    L'iPhone X parte da 1189 euro. Tutte le novità spiegate

    Era uno degli eventi più attesi e celebrava il decennale dell'iPhone. Diverse le novità, a partire dall'iPhone X, vediamole una ad una

    4/10 Il nuovo processore A11 Bionic

    Arriva il processore A11 Bionic, con architettura a 6 core. Anche su iPhone 8 e 8 Plus. È più veloce e soprattutto più efficiente. A questo si affianca la prima gpu fatta da Apple, a tre core. C'è una componente dedicata specificatamente al machine learning, il neural engine (motore neurale). Questa sembra essere solo su iPhone X ma non è ancora del tutto chiaro. Siamo nel campo dell'intelligenza artificiale (di recente anche Huawei ha lanciato un chip dedicato alla AI). È capace di fare 600 miliardi di operazioni al secondo ed è disegnato per specifici algoritmi di machine learning e consente il Face ID, gli Animoji e altro. Novità anche sul fronte della realtà aumentata rese possibili da A11. Nel keynote viene mostrato qualche esempio. Si può inquadrare il cielo stellato e avere il nome delle costellazioni sul display come realtà aumentata. Oppure guardare una partira di baseball e avere una figurina virtuale sopra i giocatori per riconoscerli anche a distanza. Realtà aumentata resa possibile oltre che dal processore da ARkit, il framework per gli sviluppatori che arriva con iOS11.

    © Riproduzione riservata