Tecnologia

Salvataggi bancari, si chiude la partita

Business

Salvataggi bancari, si chiude la partita

  • –Marco Ferrando

Dopo mesi di trattative e il sudato impegno, a carico delle banche sane, di versare (o investire) risorse complessive per un miliardo di euro, ieri è stato il giorno delle firme per il passaggio all’Agricole Italia delle Casse di Cesena, Rimini e San Miniato (le ultime due sono da poco precipitate sotto il requisito minimo del 6% di Cet1). Nella sede milanese dell’Agricole, il ceo dei francesi Giampiero Maioli e il presidente del Fitd, Salvatore Maccarone, hanno siglato il contratto per il trasferimento del 95% del capitale degli istituti, che però prima andranno ricapitalizzati (a carico del Fondo) e alleggeriti di 2,7 miliardi di Npl, nell’ambito di un’operazione concordata sempre ieri da Atlante 2 e dai tre cda delle casse. Contando anche le quattro good banks, arriva così a 10 il numero delle banche italiane salvate.