Tecnologia

Da Netflix a Car2Go, sotto l’albero di Natale le gift card prepagate

regali immateriali

Da Netflix a Car2Go, sotto l’albero di Natale le gift card prepagate

(Bloomberg)
(Bloomberg)

Quello che sta per arrivare sarà un Natale immateriale: sotto l’albero non ci sono più oggetti ma servizi. Forse perché abbiamo già tutto, o forse perché stanno cambiando i nostri bisogni. Non desideriamo più “cose” ma “esperienze” ed ecco che sotto le feste in mercato si adegua: si va dalle classiche smart box attraverso cui è possibile regalare una cena, un weekend romantico, un lancio con il paracadute o una degustazione di vini; ai voucher che consentono di donare un volo aereo con data e destinazione a scelta del destinatario, come quelli offerti da Alitalia (da 50 a 200 euro), da Ryanair (da 25 a 200 euro) o da siti internet come volagratis.com o edreams.it.

L’era della sharing economy cambia anche le abitudini natalizie e così Car2Go ha lanciato le gift card per regalare credito o minuti da utilizzare al volante delle Smart del car sharing, per esempio. Come riportato anche sul sito di Car2Go, le carte prepagate per i noleggi vengono proposte anche come regali ai dipendenti e sono realizzate dalla società Amilon, specializzata proprio nella distruzione di voucher elettronici.

Un grande classico natalizio è rappresentato dalla musica: non cambia la sostanza, ma la forma sì. Se fino a qualche anno fa si regalavano i cd, oggi si regalano le card che permettono di acquistare singoli brani o dischi in formato digitale sulle piattaforme come iTunes, Google Play o Amazon Music. Chi riceve la gift card può decidere quando e come usarla, fino a esaurimento del credito.

Anche le due più famose piattaforme di musica digitale (Spotify e Deezer) hanno lanciato in questo periodo le offerte natalizie: chi vuole abbonarsi può contare sui prezzi di lancio per i primi tre mesi, chi invece vuole regalare un abbonamento può comprare le carte prepagate. Il costo varia a seconda della durata: si parte da 9,99 euro per la card che dà diritto a un mese di musica su Spotify (il minimo per Deezer è di tre mesi a 29,97 euro), fino ad arrivare a 119,88 euro per gli abbonamenti annuali sia di Spotify sia del concorrente Deezer.

Regali last minute per 5 milioni italiani, eBay anticipa Natale

Tra i regali immateriali più gettonati di quest’anno ci sono le prepagate di Netflix. L’idea - oltre a essere gradita dal destinatario del dono - è strategica per il colosso americano: le carte in genere vengono regalate a chi non ha già un abbonamento, e in questo modo aumentano i clienti di Netflix. In più, le card hanno un importo da 15 a 50 euro: l’utente può usarle per pagare l’abbonamento che preferisce (da 7,99 euro per un mese con un dispositivo connesso a 13,99 per un mese con tre dispositivi). Basta fare un rapido calcolo per capire che dopo alcuni mesi l’utente decide di restare cliente, dovrà aggiungere credito . In alternativa, resterà nella card un importo minimo inutilizzato.

Tecnologia sotto l'albero a Natale, gadget e' 'low-cost'

Ma non ci sono solo i servizi digitali tra i regali immateriali: è sempre più diffusa la moda di donare servizi “tradizionali”: una seduta dal barbiere, un pomeriggio alle terme, uno o più ingressi in un ufficio di coworking e persino qualche ora di lavoro domestico a domicilio preparato.

Sotto l’albero quindi non ci saranno più voluminosi pacchi, ma piccole card.

© Riproduzione riservata