Tecnologia

5/10 Avanix – Un aiuto a chi deve combattere con l'alzheimer di un parente

    TECNOLOGIA

    Il made in Italy delle startup al Ces di Las Vegas

    Quest'anno l'Eureka Park, lo spazio del Ces di Las Vegas dedicato alle start up, era enorme e pieno zeppo di proposte interessanti. Abbiamo selezionato con grandi difficoltà le 10 più interessanti tra quelle italiane e ne abbiamo stilato un elenco (no, non è una classifica) per tenerle d'occhio nel loro percorso. Abbiamo puntato sulla diversità, tralasciando con dispiacere e solo per motivi di spazio moltissime altre proposte. Troviamo tecnologie bellissime ma difficili da spiegare, giochi in AR che apriranno nuovi modi di socializzare, dispositivi di sicurezza o di controllo che miglioreranno il modo in cui interagiamo o viaggiamo. La fiera delle idee innovative quest'anno è floridissima e ci lascia sperare in un futuro davvero eccezionale

    5/10 Avanix – Un aiuto a chi deve combattere con l'alzheimer di un parente

    Avanix è una start-up della provincia di Bergamo che punta a rendere meno stressante il prendersi cura di un paziente affetto da Alzheimer. “Le continue attenzioni di cui ha bisogno un malato di Alzheimer” – dice Michele Maltese – “hanno un effetto devastante sulla salute di chi si deve occupare di fornirle. Per questo puntiamo con il nostro prodotto a fornire un supporto in grado di ridurre del 10-20% il tempo da dedicargli”. Avanix ha ideato un sistema a cerotto da applicare tra le scapole del paziente. “I pazienti con Alzheimer” – continua Maltese – “tendono a togliersi di dosso quanto non riconoscono come proprio e per questo bisogna piazzare i sensori fuori dalla loro portata”. Tramite questo dispositivo, si può controllare la posizione del paziente in un raggio di 200 metri circa in città un paio di chilometri in zone rurali, ricevendo un allarme se il sensore dovesse uscire da una zona predefinita

    © Riproduzione riservata