Tecnologia

Un orologio che dura 10.000 anni: ecco l’ultima idea di Jeff Bezos

  • Abbonati
  • Accedi
tempo eterno

Un orologio che dura 10.000 anni: ecco l’ultima idea di Jeff Bezos

  • –di

Non sarà eterno, ma l’obiettivo di Jeff Bezos è quello di allungare sempre più l’oggi. Il suo ultimo colpo è l’orologio in grado di funzionare per 10.000 anni senza perdere un solo millesimo di secondo, con un investimento da 42 milioni di dollari.

La costruzione è stata avviata in questi giorni - e lo testimonia anche un tweet dello stesso fondatore di Amazon con tanto di video -, con ogni probabilità all’interno di una zona montuosa in Texas dove Bezos intende costruire la stazione spaziale per la sua Blue Origin.

«L’installazione è iniziata: alta 500 piedi, interamente meccanica, alimentata da cicli termici giorno-notte, sincronizzati con il mezzogiorno solare», afferma Bezos nel tweet, sottolineando che l’opera rappresenta «un simbolo per il pensiero di lungo termine».

L’idea dell’orologio da 10mila anni nasce da una proposta dello scienziato Danny Hillis nel 1995, studiata per pensare sulle prospettiva di lungo periodo dell’umanità e del pianeta. Poi è stata la Long Now Foundation, a cui collabora anche il musicista Brian Eno, a proseguire con il progetto dell’”orologio del lungo adesso”. Il gruppo ha costruito un paio di prototipi, ma quello di Bezos promette di essere il primo funzionante a regime. Il team, di cui fa parte Hillis insieme a Zander Rose, ha speso gli ultimi anni per mettere a punto i componenti dell’orologio e curando gli scavi all’interno della montagna.

Non è prevista una scadenza per la fine dei lavori, ma, una volta finita, l’opera sarà aperta a scienziati e turisti, anche se non sarà molto agevole: l’aeroporto più vicino è a qualche ora doi macchina e il sito è raggiungibile solo a piedi. Ma senz’altro ci sarà tempo per visitarlo...

© Riproduzione riservata