Tecnologia

Far Cry 5: l’America profonda, il fanatismo e le armi. Un…

  • Abbonati
  • Accedi
Games

Far Cry 5: l’America profonda, il fanatismo e le armi. Un viaggio senza ritorno

Chi non vorrebbe sapere tutto sui segreti di una setta violenta e folle? Che agisce indisturbata in una contea del Montana nel profondo degli Stati Uniti? Che brutalizza chi non crede e manipola le masse? Se poi il profeta chiamato Joseph Seed ha solo qualche tatuaggio in meno di Fabrizio Corona, l'occhio assassino da fanatico vero e una piccola nazione armata al suo seguito ecco che ti spieghi il senso (e la bellezza) di Far Cry 5, nuovo capitolo della pluripremiata serie di Unisoft.

Siamo a Hope County, in Montana. Bella la natura, belli i panorami, belli anche i grizzly che ti attaccano e le puzzole che ti spruzzano addosso. Peccato per la setta di fanatici apocalittici conosciuta come Progetto Eden's Gate che si diverte a passare il suo tempo torturando e macellando la popolazione di infedeli. Ubisoft ha insomma trovato una ambientazione che sta davvero in piedi sul piano narrativo. Con contadini in camicia a scacchi armati fino ai denti e con il cervello completamente obnubilato dal credo apocalitto di padre Joseph (uno dei cattivi più matti della storia del videogioco). Ad rendere ancora più efficace l’immersione nell’incubo una colonna sonora di gospel e psichedelia che sarà difficile togliervi dalla testa.

Cosa non ci è piaciuto. Far Cry 5 però resta Far Cry, con tutti i suoi pregi e difetti. Un gioco che resta per certi tratti ripetitivo con una intelligenza artificiale non sempre all'altezza. Di nuovo insomma c'è poco. Ma, lo diciamo subito, la storia si fa perdonare tutto.

Cosa ci è piaciuto. Un open world come pochi sanno immaginare con trilioni di missioni da compiere, una gamma sconfinata di armi, veicoli e accessori da personalizzare e un orizzonte di esplorazione senza paragoni. Convince la componente multiplayer, la modalità in cooperativa e quella arcade (la vera novità). Insomma, non sarà facile sfuggire alla contea di Hope County.

© Riproduzione riservata