Viaggi24

Turisti 3.0: le app per Blackberry e Android

City Break

Turisti 3.0: le app per Blackberry e Android

I viaggi di lavoro, specie se improvvisi, possono essere frenetici e stressanti. Per non perdere gli appuntamenti pianificati, e non perdersi in una città sconosciuta, ci si può far aiutare dall'accessorio più amato dai businessmen di ogni continente: il cellulare. Non uno qualsiasi, ma un Blackberry o uno smartphone di ultima generazione con sistema Android.

PER CHI NON SI FERMA MAI
Se pensate che servano solo a scrivere e ricevere le e-mail, non avete ancora scoperto TripIt, applicazione gratuita che permette di programmare il proprio viaggio d'affari e di tenere controllati impegni e appunti. La funzione mappe aiuta anche a preparare un itinerario, con indicazioni stradali dettagliate, dei vari indirizzi da visitare. La versione Pro, disponibile al momento solo per Android (gratuita), prevede anche alcune funzioni dedicate a chi viaggia in aereo.
Per districarsi tra voli e aeroporti c'è anche Flight Dictionary Pro (2,93 euro per Blackberry), utilissimo soprattutto quando si devono raggiungere destinazioni meno battute. Il bello è che non occorre nemmeno una connessione internet: basta inserire città di partenza e di arrivo per sapere i vettori che percorrono la tratta interessata e gli scali necessari per arrivare a destinazione. Chi viaggia spesso in aereo deve poi tenersi costantemente aggiornato sulla situazione negli aeroporti, per questo c'è FlightTrack (4,99 dollari per Blackberry, mentre per Android c'è FlightView), che fornisce anche informazioni sul numero del gate, sullo stato degli imbarchi e, per chi è sempre di corsa, sull'orario di chiusura del check-in.
Durante un volo di piacere si può ingannare il tempo ascoltando musica (Pandora, un software per avere le proprie canzoni preferite a portata di streaming, è disponibile gratis sia per Blackberry che per Android) o guardando un film, ma a chi si sposta per lavoro capita spesso di dover lavorare anche in aereo. Con Cortado Flight Mode (1,99 dollari per blackberry) si possono leggere e scrivere le e-mail anche in volo grazie alla funzione offline, mentre grazie a Vnc Viewer (gratuita sia per Android a 29,99 euro la versione Plus per Blackberry) si può accedere al desktop del proprio pc e navigare tra i documenti salvati nell'hard disk. Arrivati a destinazione bisogna in alcuni casi fare i conti con il jet-lag. Con Worldmate Live (gratuita per Blackberry e Android ) si possono visualizzare i fusi orari e il meteo nei Paesi di tutto il mondo e, nella ultima versione rilasciata dagli sviluppatori, trasferire l'agenda di appuntamenti Outlook del proprio pc al palmare.

PER BUSINESSMEN CON UNA MARCIA IN PIÙ
Durante un viaggio d'affari, così come in vacanza con la famiglia, si può aver bisogno di dover noleggiare un'auto. Sixt Rent a Car è l'applicazione (gratuita per Blackberry e Android) che con pochi click consente di verificare la disponibilità di veicoli a noleggio in 3500 località sparse in 90 Stati e quindi effettuare la prenotazione online. Una volta al volante DriveSafely (gratuita per entrambi i sistemi) trasforma lo smartphone in un assistente personale in grado di leggere ad alta voce sms ed e-mail. Purtroppo l'applicazione è tarata sulla lingua inglese perciò è utile soprattutto ai businessmen abituati a trattare con clienti stranieri.
Chi invece utilizza l'auto aziendale deve sempre tenere traccia del denaro speso: con ProOnGo Expense with Receipt Reader (gratuita per Android e Blackberry) le ricevute vengono scannerizzate dalla fotocamera del cellulare per creare senza sforzo una nota spese da inviare direttamente per mail. La stessa funzione è svolta anche da Expensify (gratuita per Blackberry e Android). Per calcolare efficienza ed economicità della propria automobile si possono provare Copilota, la nuova applicazione gratuita per BlackBerry sviluppata da DataFox, che tiene il conto di rifornimenti di carburante e chilometri percorsi, o Fuelbook Mobile, gratuita per Android.

PER DIVERTIRSI ANCHE AL LAVORO
Numerose sono anche le applicazioni create per velocizzare le prenotazioni di hotel e voli. Per Blackberry vi suggeriamo TripCase (gratuita per entrambi gli smartphone), che controlla anche cancellazioni e ritardi, Kayak (gratuita per Android e Blackberry) e HRS Hotelportal (gratuita per Blackberry), con un database di oltre 230 mila strutture alberghiere in tutto il mondo e sistema di navigazione GPS integrato per trovarle. Con Travel Cyborg Voice (gratuita per Android) ricerche e prenotazioni si possono fare anche tramite comando vocale, mentre Aloqa (gratuita per tutti gli smartphone) consente di trovare i ristoranti e i locali più quotati vicini a dove vi trovate in quel preciso istante.
L'importante è non perdere la bussola: con Compass (gratuita per Android) è possibile sapere le coordinate della propria posizione, ma forse, se vi trovate in una città straniera, vi sarà più utile MapDroyd (gratuita per Android) che consente la visualizzazione di mappe dettagliate anche offline, scaricabili anche sul pc. Infine, prima di tornare, ricordate di inviare almeno un saluto ai colleghi rimasti in ufficio: con Postdroid 96 (gratuita per Android) si possono trasformare le fotografie scattate con la fotocamera dello smartphone in cartoline da mandare via mail. O, se il viaggio è stato davvero indimenticabile, in simpatici tappetini per il mouse personalizzati.

Leggi la prima puntata dello speciale Turisti 3.0, dedicata ad iPhone e iPad

Turisti 3.0: partire con la giusta app

Il top dei negozi hi-tech nel mondo

© Riproduzione riservata