Viaggi24

Sardegna in traghetto: tutte le occasioni

Idee & Luoghi

Sardegna in traghetto: tutte le occasioni

Un traghetto in navigazione verso Santa Teresa di Gallura (foto Alamy/Milestone Media)
Un traghetto in navigazione verso Santa Teresa di Gallura (foto Alamy/Milestone Media)

Supera i 46 mila chilometri il totale delle coste del Mediterraneo. Più dell'Equatore. Per questo, in un'estate in cui, dopo tanta pioggia, gli italiani cercano il sole, la prima cosa da valutare è la meta. I traghetti vanno ovunque, con il vantaggio di varie formule di prezzo, la possibilità di trovare posto tutto l'anno e l'auto al seguito. Subito dopo vengono gli orari e i servizi a bordo, mai come oggi vari e sofisticati. E il porto d'arrivo. Parlando di tariffe, è bene setacciare le offerte e i listini delle compagnie. La regola di partenza è che prima si compra, anche con 5-6 mesi d'anticipo, meglio è. Le tariffe più basse sono per posti limitati, più preziosi nel fine settimana e alta stagione. A volte basta anticipare o posticipare il viaggio di un giorno per spendere meno, oppure si possono combinare le tariffe migliori di più compagnie arrivando da un porto e tornando da un altro. Seconda regola: on line si risparmia. Niente costi telefonici, niente diritti per l'agenzia di viaggio, e portali come Traghettilines.it aiutano a confrontare le offerte. Quanto agli scali sardi, Porto Torres, a nordovest, è ideale per raggiungere le spiagge di Stintino e la costa ovest da Alghero al Golfo d'Oristano.

Vai alla gallery delle nove spiagge gioiello della Sardegna

Chi s'imbarca in Liguria quest'anno può arrivarci col nuovo collegamento low cost Saremar da Vado Ligure, da 35 euro il posto ponte, o da Genova con Moby Lines, Snav e Tirrenia. Il viaggio dura 11-13 ore. L'alternativa più rapida è da Civitavecchia, con Grimaldi Lines: partenza di mattina e viaggio di 7 ore e 15, ma tariffe mediamente più alte. Al porto di Golfo Aranci, nel Nordest, attraccano invece i traghetti di Corsica Sardinia Ferries da Livorno con corse diurne o notturne di 6 ore e mezzo. Gli sbarchi sono soprattutto quelli dei villeggianti diretti in Costa Smeralda, come del resto nel vicino porto di Olbia. Qui si arriva da Genova con Grandi Navi Veloci Tirrenia,Moby, da Livorno e Piombino con Moby, mentre da Civitavecchia Moby ha una tratta diurna da meno di 5 ore e Saremar offre le tariffe migliori.

Per sfogliare e acquistare la rivista in versione digitale clicca qui

Leggi tutte le idee per il tuo viaggio in Sardegna

Scendendo lungo la costa est ecco lo scalo di Arbatax, porta sulle cale del Golfo di Orosei, l'Ogliastra e il Supramonte. Ci arriva Tirrenia da Civitavecchia o da Genova (ma uno scalo a Olbia rende il viaggio piuttosto lungo). Anche Cagliari è servita dalla Tirrenia; da Civitavecchia, Napoli, Palermo e Trapani. Per andare dalla Sardegna in Corsica c'è il collegamento Sncm Porto Torres - Ajaccio (vai al sito), o quello più breve Saremar Santa Teresa - Bonifacio. Targate Saremar, o Delcomar (vai al sito) anche le rotte per le isole minori: da Portovesme a Carloforte e da Palau alla Maddalena. I prezzi dell'estate 2012? I più bassi sono con Saremar, linea stagionale che offre passaggi ponte Olbia-Civitavecchia da 21 euro, con sconti del 50 per cento per i bambini fino a 12 anni non compiuti e passaggio gratuito sotto i 4 anni. Stesse agevolazioni per i piccoli per Tirrenia, che ha un'offerta a 170 euro in cabina quadrupla di prima per due adulti e due bambini sotto i 12 anni, con l'auto. Le tariffe Best Price Moby puntano a chi va con l'auto o il fuoristrada al seguito: da 82 euro a tratta per 1 adulto + veicolo. Prezzi speciali anche per le moto, da 5,24 euro, e con camping on board, sulla Piombino-Olbia si soggiorna a bordo del proprio camper o roulotte, con i servizi della nave a disposizione. Le tariffe più ghiotte di Corsica Sardinia Ferries si chiamano Jackpot: da 72 euro Livorno - Golfo Aranci nella formula 1 adulto + auto. Con la Superfamily & Friends di Grimaldi Lines, 4 persone in una cabina pagano per 2. Nella giungla di offerte, la differenza la fa la vita a bordo. Moby è attenta ai bambini, con i personaggi Looney Tunes, e per gli sportivi, quest'estate, ci saranno anche i megaschermi nelle aree comuni per seguire le Olimpiadi. Tirrenia punta al gusto, con piatti e prodotti tipici, il pane dal forno di bordo e, da quest'anno, la possibilità di prenotare la cena o il brunch all'acquisto del biglietto, scegliendo il menu, e con lo sconto. Grandi Navi Veloci vuol dire comfort, a tariffe medie più elevate ma con molte offerte (Genova - Porto Torres da 176 euro 2 adulti poltrona+auto). Sui ponti della Grimaldi è labile il confine tra navi di linea e da crociera, grazie a cruise ferries da 55 mila tonnellate di stazza dotati di piscina, beauty center e discoteca-casinò. Su GNV e Grimaldi, da quest'anno, ecco le cabine per chi viaggia con animali (servono museruola, guinzaglio e certificati di vaccinazione).


TUTTE LE INFORMAZIONI SUI TRAGHETTI. LE TRE GRANDI OCCASIONI
Vado Ligure-Porto Torres
Nel Nordovest più blu Stintino e dintorni al migliore prezzo. Con Saremar il passaggio ponte a partire da 35 euro in bassa stagione fino a 44 in alta. Tel. 199118877, vai al sito.

Livorno-Olbia
La Costa dei vip
Con la Best Offer di Moby, soggetta a disponibilità limitata, un passeggero con l'auto paga da 83,49 euro per arrivare in Costa Smeralda nel giro di 6 ore. Tel. 199303040, vai al sito.

Civitavecchia-Cagliari
I mari del Sud
La traversata verso Cagliari e il meridione sardo si può fare sulle navi Tirrenia. La tariffa per due persone in cabina, andata e ritorno, costa da 326,56 euro. Tel. 892123, vai al sito.

26 giugno 2012

Tutti gli altri itinerari in Sardegna li trovate sul numero de "I Viaggi del Sole" in edicola

Tropico sardo: le nove spiagge gioiello

Sardegna, qui il benessere va a cavallo

Sardegna, tra spiagge e nuraghi

© Riproduzione riservata