Viaggi24

Toscana: Cortona, borgo d'arte

City Break

Toscana: Cortona, borgo d'arte

  • – di Arianna Garavaglia
L’eremo delle celle  (ph Archivio Toscana Promozione Turistica)
L’eremo delle celle (ph Archivio Toscana Promozione Turistica)

C'è tempo ancora fino al due ottobre per visitare la mostra Cortona on the move, festival internazionale di fotografia che si svolge nel centro storico della cittadina toscana e nella Fortezza Medicea del Girifalco.
Il festival, alla sua sesta edizione, è dedicato alla fotografia in viaggio inteso come movimento, scoperta e cambiamento. In mostra fotografi contemporanei, italiani e internazionali. Tra questi Daesung Lee con il suo lavoro sulla Mongolia, e poi l'America di frontiera di Lucas Foglia e i travel, i nomadi, di Mattia Zoppellaro.

Cortona, borgo antico
Location del festival il borgo medievale di Cortona, arroccato su un'altura tra Toscana e Umbria e circondata da mura etrusche. Centro di tutto è piazza della Repubblica su cui affaccia il Palazzo Comunale del ‘200 e ingrandito tre secoli più tardi e il duecentesco Palazzo del Popolo.
Nella vicina Piazza Signorelli si trova Palazzo Casali, sede del Museo dell'Accademia Etrusca.

Addossato alla mura si trova il Duomo, ricostruito nel ‘300 e ‘400. Qui accanto, nell'ex chiesa del Gesù, si trova anche il Museo diocesano che custodisce opere di Pietro Lorenzetti e Beato Angelico. Altre chiese da visitare sono quella di San Francesco, in stile gotico, e la quattrocentesca chiesa di San Niccolò.
Il borgo è dominato dalla mole della fortezza Medicea voluta nel 1556 da Cosimo de'Medici. Da qui la da vista spazia fino al Lago Trasimeno.

Infine, da non perdere a 3 km dalla città, il suggestivo Eremo delle Celle, fondato nel 1211 da San Francesco d'Assisi. L'eremo conserva ancora la cella del santo.

© Riproduzione riservata