Viaggi24

Vienna in festa per i 300 anni di Maria Teresa

Mostre & Eventi

Vienna in festa per i 300 anni di Maria Teresa

  • – di Arianna Garavaglia
Il Castello di Niederweiden, esempio di architettura barocca costruito alla fine del ‘600, fu utilizzato come casino di caccia. ospita una mostra dedicata all'imperatrice (© Gerfried Tamerler)
Il Castello di Niederweiden, esempio di architettura barocca costruito alla fine del ‘600, fu utilizzato come casino di caccia. ospita una mostra dedicata all'imperatrice (© Gerfried Tamerler)

Nel 1717, a Vienna, nasceva Maria Teresa d'Austria, una delle donne più potenti della storia. A 23 anni, morto improvvisamente il padre Carlo VI senza figli maschi, toccò a lei la successione. La designazione di una donna a imperatrice provocò una guerra lunga otto anni. Vinse Maria Teresa che regnò fino al 1780 su una vasta area dell'Europa Centrale (Austria, Ungheria, Boemia e Ducato di Milano) prima insieme con il marito Francesco di Lorena e poi con il figlio Giuseppe II.
Rappresentate dell'assolutismo illuminato promosse riforme per uno stato moderno, accentrato e burocratico, sostenne la diffusione dell'alfabetizzazione e mise ordine nelle leggi dello stato e nella burocrazia con la redazione di un unico codice civile e di un catasto generale.

Per celebrare la ricorrenza dalla nascita dell'imperatrice è prevista la mostra Maria Teresa: Stratega – Madre – Riformista. L'esibizione, visitabile dal 15 marzo al 29 novembre, si articola in diverse location da Vienna alla Bassa Austria.

I luoghi dell'imperatrice
Al Museo delle Carrozze imperiali di Vienna appuntamento con “Potere al femminile e gioia di vivere” che indaga il tema l'autorappresentazione dell'imperatrice, in bilico fra identità femminile e autorità “maschile”. Il museo espone anche fastose carrozze e abiti lussuosi per rivivere lo splendore delle cerimonie di corte e le feste di palazzo.
Appuntamento anche al Hofmobiliendepot. Museo del Mobile a Vienna con “La famiglia e il retaggio” che affronta la dimensione familiare e politica di Maria Teresa: dalla sua politica matrimoniale al mito dell'imperatrice.

Tappa poi allo Schloss Hof, residenza di campagna in Bassa Austria. A palazzo va in scena “Alleanze e ostilità” che fa luce sulla storia dell'impero sotto Maria Teresa: dalla guerra di successione, alle perdite e aggiunte territoriali fino all'impegno della sovrana in politica estera.
La meta successiva è il Castello di Niederweiden, vicinissimo allo Schloss Hof, per la mostre “Modernizzazione e riforme” che si concentra sulle grandi iniziative di Maria Teresa in materia di politica interna e di riforme statali. Il castello, esempio di architettura barocca costruito alla fine del ‘600, fu utilizzato come casino di caccia.

Appuntamento anche alla Biblioteca nazionale austriaca che presenta la rassegna “Maria Teresa. La più potente donna degli Asburgo” con gli oggetti più interessanti della vasta collezione della Biblioteca.
Infine, a pochi chilometri dalla capitale, tappa al Monastero di Klosterneuburg, fondato dal margravio d'Austria Leopoldo III nel XII secolo. Il monastero ospita l'esposizione “Chiesa, convento, corona. Maria Teresa e l'arte sacra in Austria” sulla relazione tra Chiesa e casa regnante.

INFORMAZIONI
Per info vai al sito della mostra
DOVE DORMIRE E DOVE MANGIARE  
Hotel Imperial Vienna  
Situato sulla Ringstrasse l'hotel è stato costruito nel 1863 come dimora privata del Principe Filippo di Württemberg. L'albergo ospita anche il Cafe Imperial Wien famoso per la sua Imperial Torte e la sua atmosfera da caffè viennese. E poi l'OPUS Restaurant che coniuga il tipico stile viennese degli anni '30 dell' architetto Josef Hoffmann con l'estetica moderna. Kaerntner Ring 16.  
Sofitel Vienna Stephansdom  
L'hotel si trova nella Design Tower progettata da Jean Nouvel. L'albergo cinque stelle ha 182 camere, delle quali 26 suite. Il ristorante Le Loft, al diciottesimo piano, gode di vista panoramica sulla città. E poi palestra, spa, e wifi gratuito. Praterstrasse 1. 

© Riproduzione riservata