Viaggi24

Miami: tutti gli indirizzi della città dell'arte

Grandi Viaggi

Miami: tutti gli indirizzi della città dell'arte

  • – di Arianna Garavaglia
Veduta di Miami Beach (ph miamiandbeaches.it)
Veduta di Miami Beach (ph miamiandbeaches.it)

Museo di scienze, un planetario e un acquario all'avanguardia in un unico impianto da 250 mila metri quadrati. È il Phillip and Patricia Frost Museum of Science che l'8 maggio ha inaugurato la nuova sede a Downtown dopo aver abbandonato l'antica location del quartiere di Coconut Grove. Phillip and Patricia Frost Museum of Science è solo l'ultimo dei grandi musei che arricchiscono la scena artistica di Miami.

MIAMI CITTÀ D'ARTE
Famosa per le sue gallerie private ma aperte al pubblico e per gli eventi internazionali come l'Art Basel Miami Beach - ramo americano della fiera dell'arte Svizzera che ogni dicembre attira collezionisti, galleristi, curatori e curiosi da ogni parte del mondo - la città della Florida è una meta d'arte per tutto l'anno grazie ai suoi tanti musei. Ecco i principali divisi per quartiere.

I MUSEI DI DOWNTOWN
Sulla stessa strada del Phillip and Patricia Frost Museum of Science si trova il Pérez Art Museum Miami, museo d'arte contemporanea progettato da Herzog & De Meuron. Entrambi i musei sono ospitati nel Museum Park. Sempre a Downtown si trova il MDC's Museum of Art and Design, grande spazio dedicato alla Visual Art e al design. Il museo conserva 1900 opere di Pop Art, arte concettuale e arte dell'America Latina. Attualmente in fase di restauro riaprirà nella primavera del 2018.

Leggi qui tutte le idee per il tuo viaggio a Miami

Nello stesso quartiere si trovano anche l'HistoryMiami Museum e il Miami Children's Museum. L'HistoryMiami ripercorre la storia della città attraverso mostre ma anche con attività come tour cittadini a piedi, in bici o in barca. Il Miami Children's Museum occupa una superficie di oltre 5mila metri quadrati sull'isola di Watson. Il museo dedicato all'infanzia ha attività e spazi per i piccoli che riproducono uno studio musicale, un supermercato, una nave da crociere e un castello.

MIAMI BEACH
Nell'Art Deco District, parte di Miami Beach, si trova il Wolfsonian-FIU di prorprietà della Florida International University (FIU). Il museo ospita la collezione sulle arti decorative di Mitchell Wolfson Jr. (fondatore di questo museo a Miami e di uno a Genova), una biblioteca e un centro di ricerca. La collezione ammonta a circa 180mila oggetti tra pezzi d'arredo, dipinti, tessuti, oggetti di design e libri che coprono un arco di tempo che va dal 1850 al 1950.
Un altro museo del quartiere Jewish Museum of Florida ospitato in un'antica sinagoga. Qui si scopre la storia della comunità ebraica locale grazie a una vasta collezione di oggetti e mostre temporanee.
Riaprirà in autunno il Bass Museum of Art, museo fondato nel 1964 con una collezione di arte contemporanea.

ALTRI QUARTIERI
A Coconut Grove si trova una delle icone del quartiere e della città intera: Vizcaya Museum and Gardens. Si tratta di una dimora di ispirazione rinascimentale dei primi del ‘900 di 70 stanze voluta Charles Deering, industriale e collezionista d'arte tra i pionieri di Miami, che riempì la casa di mobili e dipinti acquistati durante i suoi lunghi viaggi in Europa.  Il museo è inserito in un giardino che occupa una superficie di 40mila metri quadri punteggiato da palme e orchidee rare.
A Coral Gable si trova infine il Lowe Art Museum, galleria ospitata nel campus della University of Miami. Considerato il museo più antico della città nella sua collezione si trovano pezzi da Asia, Africa, Europa e America.

© Riproduzione riservata