Viaggi24

Destinazione Sette Regni: i luoghi da visitare

IL TOUR REALE

Destinazione Sette Regni: i luoghi da visitare

  • – di Luisanna Benfatto

Il Trono di Spade “Game of Thrones” la serie televisiva fantasy più premiata, prodotta dalla HBO e giunta alla settima stagione, conta milioni di appassionati in tutto il mondo.

La fiction, ispirata ai romanzi “Cronache del ghiaccio e del fuoco” di George R. R. Martin che si svolgono nella mitologica terra di Westeros, è stata girata sia in studio a Belfast sia in luoghi veri: Irlanda del Nord, Scozia,Marocco, Malta, Croazia, Spagna e Islanda.

I fans della saga, (23 milioni di spettatori la media di una puntata) che aumentano a ogni nuova serie, hanno incrementato anche la popolarità delle location scelte dalla produzione americana. Ecco dunque quali sono le mete più richieste secondo le piattaforme di prenotazione Hotels.com, Tripadvisor e Skyscanner.

La ricerca per alloggi, strutture e pacchetti che fanno da sfondo alle battaglie tra i Bruti e gli Estranei, in Islanda è aumentata del 285% da quando la serie ha debuttato in tv. Anche la Croazia, con Dubrovnik (qui si trova il trono ufficiale dei re di Westeros nella città Approdo del Re), Spalato e Sibenik sono diventate mete molto ricercate per il fandom del Trono (+120%).

Impennata nei motori di ricerca anche per Siviglia (+145%) i cui giardini reali dell’Alcàzar appartengono nella finzione al regno di Dorne. Tra le destinazioni preferite dai fans non poteva poi mancare Belfast (+120%) e l’Irlanda del Nord: qui si trovano il castello di Ward, situato nel villaggio di Strangford, (Invernalia), l’iconico viale alberato Dark Hedges, nei pressi di Ballymoney (La Strada del Re), la spiaggia di Downhill, (Roccia del Drago).

Un altro luogo da non perdere è l’Islanda dove si trovano il lago Mývatn, con la grotta con acque termali di Grjótagjá, (dove si svolge la scena d’amore tra Jon Snow e Ygritte), il Parco Nazionale di Skaftafell e quello di Thingvellir. Le altre location suggestive sono in Marocco: Aït Benhaddou, (la città di Yunkai in Trono di Spade), dichiarato Patrimonio dell'Umanità dall'Unesco come pure Essaouira, ( la città degli schiavi nella fiction). Infine Malta con Porta di Mdina, Forte Ricasoli e la mitica Finestra azzurra, una delle bellezze naturali più famose dell’isola di Gozo, crollata però a marzo dopo una forte tempesta.

© Riproduzione riservata