Viaggi24

A Senigallia per un'immersione nel ritmo del rock and roll e nei sapori…

IDEA WEEK END

A Senigallia per un'immersione nel ritmo del rock and roll e nei sapori dell'Adriatico

  • – di Lucilla Incorvati

Se volete immergervi nel sogno americano anni '40 e '50, con le ragazze con la gonna a ruota e il foulard al collo, i ragazzi con le T-Shirt con la manica risvoltata, a bordo di scintillanti auto d'epoca, moda glamour, spensieratezza, ballo in stile e soprattutto tanta musica rock and roll, la vostra meta è Senigallia nelle Marche.
Quasi al confine con la Romagna e punto di partenza per itinerari verso il mare cristallino del Parco Naturale del Conero oppure i bellissimi borghi medioevali dell'entroterra, questa elegante città dell'Adriatico da 18 anni, oltre per le sua bellissima spiaggia e per essere patria di gourmant raffinati, è famosa per il suo Summer Jamboree. Ovvero, il Festival internazionale di musica e cultura dell'America anni Quaranta e Cinquanta che anche quest'anno si accenderà dal 26 luglio al 6 agosto.
Nel suo genere si tratta del più grande ed importante festival in Europa per programmazione artistica e numero di presenze registrate (oltre 400mila) e del primo evento delle Marche per presenze turistiche.

Dai concerti ai dance camp
Sono in media 40 i concerti gratuiti ospitati ogni anno durante i giorni del Summer Jamboree, con artisti dell'epoca e importanti band, in arrivo da tutto il mondo. Il ricco programma prevede: Dj contest tutti i giorni da mezzogiorno all'alba, corsi gratuiti per imparare i balli dell'epoca, Hawaiian Party in spiaggia, dance camp con insegnanti di fama internazionale e i migliori ballerini della scena mondiale, Burlesque Show (è stato il primo festival ad introdurre il genere in Italia), il mercatino vintage di modernariato e memorabilia con oltre 70 espositori selezionati e un Barber Shop. E poi ci sono i Dopo Festival alla Rotonda a mare fino alle 4 del mattino, esposizione e sfilata di auto americane Pre 1969, aree food & beverage specializzate con una offerta qualitativamente alta e tanta, tantissima grande musica diffusa su tutta la città. Rock'n'Roll, Swing, Jive, Rockabilly, Country, Doo-wop, Rhythm'n'Blues, Hillbilly, Western Swing.

I luoghi del Summer Jamboree
Senigallia accoglie nella sua intera bellezza il pubblico del Summer Jamboree. A partire dalla piazza dedicata al palco principale allestito al Foro Annonario per arrivare alle altre affascinanti locations cittadine, piazze e vie caratteristiche come Piazza del Duca, Via Carducci, Piazza Simoncelli, Rocca Roveresca, Piazza Saffi, Piazza Garibaldi, Lungomare Alighieri, Lungomare Mameli, Teatro La Fenice e il luogo simbolo della città la Rotonda a mare.

Senigallia città del gusto
Prima che arrivasse la musica rock and roll, Senigallia era già una rinomata località balneare e lo è tutt'ora. È una delle 17 Bandiere Blu delle Marche, con la sua famosa spiaggia detta “di velluto”, lungo i suoi 13 chilometri di sabbia finissima, interrotti solo dai lunghi moli del porto e dalla suggestiva Rotonda a Mare.

Ma è soprattutto la cultura enogastronomica a far si che Senigallia valga un viaggio. Con ben 4 stelle riconosciute dalla Guida Michelin la città è infatti a pieno titolo la capitale culinaria delle Marche. Le stelle Michelin sono quelle di Moreno Cedroni e Mauro Uliassi, 2 a testa, senigalliesi doc, che hanno preso ispirazione per rivoluzionare la cucina di mare nei loro locali Ristorante Uliassi, Madonnina del Pescatore e la salumeria ittica Anikò fino a farla conoscere a livello internazionale.

Due itinerari da Senigallia a Numana e verso Corinaldo
Se volete spingervi verso sud da Senigallia verso Numana toccando i bellissimi borghi medioevali dell'entroterra e città dai tratti signorili come Macerata e Fabriano. Si tratta di un viaggio che si può fare in qualsiasi periodo dell'anno in estate può essere abbinato a qualche giornata di relax in località di mare appunto a Numana (Parco del Conero a circa 40 minuti di distanza). Andando verso sud da non perdere una serie di borghi tra cui Corinaldo, inserito tra i “Borghi più belli d'Italia”, insignito della Bandiera Arancione e destinazione Turistica d'Eccellenza Europea.

Le sue mura sono riconosciute come le più intatte, imponenti (912 m) e meglio conservate della regione, tuttora dotate di porte, baluardi poligonali, torri di varia forma e bastioni. E poi ci sono i nove castelli di Acervia, altro borgo facilmente raggiungibile. E se non va tralaciata Jesi, segnalata dall'Unesco come città esemplare, imperdibili sono le celebri Grotte di Frasassi, all'interno del Parco Naturale della Rossa e di Frasassi.

Dove dormire
A Senigallia si può optare sia per residenze d'epoca come il lussuoso Castello di Monterado. Più semplice ma grazioso nella parte alta della città c'è il panoramico Hotel Bel Sit. Prezzi più accessibili nel B&B Casa Margherita. Per altre info Feelsenigallia.it.

Link utili: Summer Jamboree
Turismomarche.it

© Riproduzione riservata