Viaggi24

Destinazione Polo Sud

CROCIERE VERSO TERRE LONTANE

Destinazione Polo Sud

  • – di Vincenzo Chierchia

In questi giorni di canicola d'agosto il pensiero va ai grandi ghiacci polari. E se iniziate a interessarvi al Polo Sud, ad esempio, dove è presente anche una missione permanente di studio delle Forze armate italiane, vi si apre un mondo affascinante, che cattura subito la mente. Vi passano davanti le immagini delle memoria relative alle esplorazioni di un continente vasto e ancora sconosciuto per tanti versi.

Terre lontane, ma di grande fascino

Dove la natura con i ghiacci crea arte ed occasioni emozionanti di incontro con i giganti del mare, ad esempio. Siete pronti? Vi sentite esploratori o volete una esperienza di lusso estremo condita dall'offerta gourmet griffata Alain Ducasse? Oggi in Antartide è possibile tutto e per quasi tutte le tasche. Quest'anno si stimano circa 44mila turisti, e gli arrivi crescono del 5% l'anno circa. In fin dei conti parliamo di un viaggio che almeno una volta nella vita bisognerebbe concedersi. Ebbene mettete a budget meno 5/6mila euro nell'ipotesi low cost ma se volete siate pronti anche a spenderne 15mila per una esperienza top class tra i ghiacci.

Per farsi un’idea si può cominciare a prendere visione del portale www.Ruta40.it dove sono indicate alcune opportunità di crociera tra Argentina e Polo Sud per le varie fasce di viaggiatori e anche verificare le offerte delle singole compagnie come l’italo-monegasca, Silversea, la francese Compagnie du Ponant, oppure l’americana Royal Caribbean.

Sul sito www.iaato.org si possono trovare tutti i principali operatori di viaggio in Antartide. E qui c'è di tutto: dal viaggio relax all'esperienza estrema, pochi posti su rompighiaccio spartane ma l'emozione vi ripagherà di qualche piccolo sacrificio. Last but not least il tour operator di fascia altissima Thewhitecontinent.com se volete una esperienza di gran lusso molto apprezzata dal mercato dei Paesi del Golfo persico, e dal costo di circa 10.800 dollari per 11 giorni da Ushuaia nella Terra del Fuoco argentina e ritorno attraverso il Passaggio Drake.

Le regole per prenotare la crociera perfetta

Qualunque sia la destinazione della crociera la regola d’oro da tenere presente per ottenere prezzi vantaggiosi è l’advance o early booking. Secondo Crocierissime.it, soprattutto se si viaggia in famiglia, la prenotazione anticipata è l’unica che possa assicurare le migliori condizioni. Sulle navi le cabine con tre, quattro o cinque posti sono infatti molte meno rispetto a quelle per la coppia. Chi desidera quindi partire in famiglia o in gruppo, se prenota tardi rischia di dover prendere due cabine separate (magari neanche sullo stesso ponte). Questo poi comporta anche prezzi molto più alti perché decade la gratuità per i bambini, visto che viaggiano con un solo adulto per stanza. Lo stesso dicasi per i voli aerei. Per gli itinerari lontani, le compagnie prevedono pacchetti completi che includono voli aerei, trasferimenti e crociera. Per queste tratte, però, i voli vengono acquistati in numero limitato per ogni aeroporto, per cui, prenotando sotto data, spesso succede che la partenza dall'aeroporto più vicino a casa sia completa e si sia quindi obbligati a raggiungere un altro scalo.

Lo stesso principio vale per le partenze dal porto più vicino a casa. A volte capita infatti che una nave esaurisca i posti massimi di imbarco consentiti da un porto e abbia disponibilità, invece, da un altro. Questo vale soprattutto per i porti che vengono toccati solo da poche navi, come quelli di Livorno, Ancona, Napoli, Cagliari o Palermo. Anche le tipologie di cabina sono diverse a differenti prezzi: c'è la cabina con il balcone e quella interna per spendere un po' meno. Prenotare in anticipo vuol dire avere più opzioni anche per scegliere la posizione migliore.

© Riproduzione riservata