Viaggi24

Only for Men. Quattro centri benessere per tornare in forma

RIGENERARE SPIRITO E CORPO IN UN WEK END

Only for Men. Quattro centri benessere per tornare in forma

  • – di Sara Magro

Pancetta, occhiaie e altri segni di decadenza fisica allarmano tanto le donne quanto gli uomini. Solo che esiste ancora un certo pudore nel parlarne pubblicamente e scientificamente, e i centri specializzati nelle cure maschili non sono per il momento né numerosi, né particolarmente specializzati. Bisogna cercarli un po' con il lanternino, soprattutto se non ci si vuole trovare in accappatoio e pantofole in una sala d'attesa piena di signore. Noi ne abbiamo scovati quattro, ciascuno con vantaggi specifici.

Stop alla caduta dei capelli
Uno dei punti deboli dell'uomo sono i capelli. Basta notare una piccola caduta, che in autunno notoriamente aumenta, per spaventare il più audace Sansone. Per prevenire la naturale faccenda stagionale, la Medical Spa di Villa Eden Leading Park Retreat, a Merano, ha creato dei pacchetti per la salute della chioma. Si comincia con un massaggio decontratturante al trapezio che, anche se non sembra ovvio, attenua forfora e dermatite seborroica. Quindi, si passa a un peeling del cuoio capelluto e a un trattamento rigenerante che rilassa i muscoli e migliora l'irrorazione di sangue nella zona. Si passa poi a un massaggio rigenerante per rinforzare il tessuto, e si termina con un impacco nutriente e idratante per cute e capello. La chioma risulta subito rinvigorita e più elastica, e la caduta stagionale si blocca. Volendo, si può anche andare più a fondo con la biorivitalizzazione una tecnica che grazie all'iniezione di piastrine PRP (plasma ricco in piastrine) stimola l'attività del tessuto connettivo quindi la produzione di collagene ed elastina, e di capelli.

Massaggi antistress e ricette del cuore
Palazzo della Fonte a Fiuggi, a un'ora da Roma, ha una storia di benessere che risale ai primi del Novecento, quando era di moda passare le acque per curare ogni tipo di malanno. Oggi alle proprietà naturali dell'acqua di Fiuggi che si sperimentano con il quotidiano percorso di piscina calda al coperto, bagno turco e sauna della spa di 1500 mq, si aggiungono tecniche e cure all'avanguardia come il pacchetto “Homme Ideal” in 3 trattamenti: un'ora per rigenerare, detossinare, purificare la pelle del viso; un massaggio decontratturante alla schiena e alla zona cervicale con immediato effetto rilassante e distensivo; un massaggio plantare che per la medicina cinese conferisce equilibrio grazie alla stimolazione di determinati punti energetici. Al pacchetto si possono aggiungere anche le depilazioni di addome, schiena e sopracciglia. Lo storico hotel ha anche palestra attrezzata, due campi da tennis e un golf a 18 buche che risale al 1928. Quanto alla tavola, al Ristorante Savoia dell'albergo, si prosegue il percorso di benessere con le “Ricette del cuore”, con ingredienti del territorio associati per una adeguata prevenzione cardiovascolare.

Via rughe e stress
All'Aqua Dome di Längenfeld, albergo di design con parco termale aperto/coperto vicino a Innsbruck in Austria, si dà per scontato che gli uomini apprezzino massaggi e cure, e invece di proporre un unico trattamento ad hoc, come spesso accade, si possono scegliere cinque pacchetti specifici. Anti-stress per i manager, contro rughe e occhiaia, per rigenerare i muscoli con massaggio sportivo, coppettazione e stretching e altri che rimettono a posto pelle, rigidità e punti nevralgici.

Risistemare corpo, umore, mente, aspetto in pochi giorni
Tornare in forma in tre o sei giorni ma molto con l'aiuto di un coach esperto e avventuroso a Borgo Egnazia, uno dei resort più belli e vivaci della Puglia. Per iscriversi a Fùre, questo il nome del pacchetto, bisogna impegnarsi una settimana prima a casa, abituandosi a camminare più velocemente e a mangiare più leggero. La giornata tipo comincia con un training tosto all'aperto al mattino con corsa sulla spiaggia, arrampicata sugli ulivi, stretching in campagna. Il pomeriggio invece è dedicato ai giochi, come ping pong, e parchi avventura, oppure si balla la pizzica, si ascolta musica o si fa Yoga Iyengar. Risultato: superate le iniziali e naturali resistenze della pigrizia, si torna a casa più più brillanti, energici e vitali.

© Riproduzione riservata