Viaggi24

Fuga a New York per fare una vera colazione da Tiffany

AL QUARTO PIANO NEL PALAZZO DELLA QUINTA STRADA

Fuga a New York per fare una vera colazione da Tiffany

  • – di Luisanna Benfatto

Chi non ha mai sognato di fare come Holly Golightly e replicare una delle scene più iconiche del “Colazione da Tiffany”? Se Audrey Hepburn beveva il caffè nel bicchiere di carta e mangiava la brioche danese osservando sognante le vetrine della mitica gioielleria tra la 57th Street e la Fifth Avenue, ora si potrà fare di meglio.

Il 10 novembre aprirà il Blue Box Cafe. Un bar ristorante lussuosamente arredato con il color turchese tipico di Tiffany, dove verrà proposto un menù classico americano (colazione da 29 dollari e te delle cinque da 49) con variazioni stagionali.

Al quarto piano si potrà anche acquistare la nuova collezione di oggettistica per la casa gli “everyday objects” per fare un regalo di Natale. Qui nella storica casa fondata a New York nel 1837 sono esposte cannucce d’argento da 350 dollari, calzascarpe da 250, portapenne da 1000 o un portapillole da 500.

Il bar è strategico anche per parcheggiare fidanzati o mariti durante il tour obbligatorio nei sette piani di uno dei palazzi più mitici della città mentre si è alla ricerca di un souvenir che renderà il viaggio indimenticabile.

© Riproduzione riservata