Viaggi24

Verso i mari del Sud con Msc Seaside, la nave che segue il sole

LA PIU’ GRANDE MAI COSTRUITA IN ITALIA

Verso i mari del Sud con Msc Seaside, la nave che segue il sole

  • – di Raoul de Forcade

Con una lunghezza di 323 metri, oltre 153mila tonnellate di stazza lorda e una capacità di 5.179 passeggeri più 1.413 membri dell'equipaggio, Msc Seaside è la nave più grande mai costruita in Italia (e da Fincantieri). La nuova ammiraglia del gruppo Msc Crociere, appena inaugurata, salperà tutto l'anno da Miami per offrire crociere di 7 notti nei Caraibi orientali e occidentali a partire dal 23 dicembre 2017.

Seaside è la prima di una nuova generazione di navi (chiamata, appunto, classe Seaside), un prototipo al quale farà seguito la gemella Seaview, che entrerà in servizio nell'estate 2018, iniziando la sua stagione nel Mediterraneo. Pierfrancesco Vago, executive chairman di Msc Cruises, ha fissato il battesimo della Seaview a Civitavecchia, il 2 giugno 2018. Queste navi saranno seguite da altre due, ancora più grandi, per le quali Msc ha appena firmato un ordine del valore di 1,8 miliardi di euro con Fincantieri. Si tratta di due unità classe Seaside Evo (che sta per evolution) da 339 metri di lunghezza, oltre 169mila tonnellate di stazza lorda e una capacità massima di 7.280 persone (passeggeri più equipaggio). Saranno consegnate rispettivamente nel 2021 e nel 2023.

Per quanto riguarda, invece, la nave appena costruita, la Seaside offre itinerari che comprendono le Bahamas, il Messico, la Giamaica e Porto Rico, a complemento di quelli offerti dalle altre navi Msc in quest'area geografica: Divina con partenze da Miami, Opera e Armonia con partenze da l'Avana (Cuba) e Fantasia da Pointe-à-Pitre (Guadalupa).

Da ottobre 2018, inoltre, Seaside farà scalo alla riserva marina Ocean Cay, un'isola privata di proprietà di Msc. Estesa su una superficie di 38,5 ettari, con 3,5 chilometri di costa e sei spiagge distinte, quest'isola è riservata esclusivamente ai croceristi Msc.

Seaside, sottolinea Gianni Onorato, ceo di Msc Crociere “è significativamente diversa da qualsiasi altra unità che abbiamo costruito prima, è una nave per crociere in mari caldi. Il design presenta dotazioni innovative per consentire ai croceristi di apprezzare al massimo il piacere del mare aperto e del sole. È attualmente la nave Msc con il massimo spazio all'aperto e offrirà agli ospiti più cabine con balcone, panorami marini e spazi comuni”. Seaside, in effetti, vanta speciali dotazioni, tra le quali un'inedita promenade sul livello del mare; gli ascensori panoramici in vetro; un ponte, anche questo in vetro, lungo 30 metri e il 76% di cabine esterne.

La nave, inoltre, offre 14 suite situate a poppa che ricreano l'ambiente di un appartamento con vista sulla spiaggia, diverse cabine modulari progettate per famiglie e gruppi fino a 10 persone, nonché una serie di cabine con balcone, dotate di una terrazza privata con vista sul lungomare. In più, nella zona di poppa, si trova l'Msc Yacht Club, con un solarium di 1.600 metri, un salotto e un ristorante riservati ai clienti che scelgono questa sorta di nuova “prima classe”. Seaside ha anche uno teatro da 934 posti che offre quattro spettacoli ogni notte.

Sulla nave trovano spazio anche un parco acquatico con quattro scivoli e la Infinity pool a poppa, che rappresenterà la zona per chi desidera un completo relax. “Una componente importante della vacanza MSC Crociere – spiega ancora Onorato - è l'esperienza gastronomica, che si distingue per la ricchezza di scelta della cucina mediterranea e internazionale e degli spazi dove gustarla. Seaside è dotata di 11 punti di ristoro tra i quali un ristorante panasiatico in collaborazione con l'acclamato chef Roy Yamaguchi; un ristorante di pesce con tavolo dello chef; una steakhouse internazionale di primo livello”.

© Riproduzione riservata