Viaggi24

Compagnie aeree più puntuali: vince Airbaltic. Fra gli aeroporti…

OAG PUNTUALITY LEAGUE

Compagnie aeree più puntuali: vince Airbaltic. Fra gli aeroporti bene Linate e Orio

  • – di Biagio Simonetta

Incrociare i dati di 57 milioni di voli e tirarne fuori una classifica che possa dire con precisione decimale quali sono le compagnie aeree più puntuali e in quali aeroporti la puntualità non è un dettaglio. È quello che fa OAG, una società di analisi che è in possesso del più vasto database in fatto di trasporto aereo. L'OAG's Punctuality League è ormai un verdetto molto atteso. E nelle ultime ore sono stati diffusi i risultati relativi a quello che è successo nell'anno appena concluso (il 2017). Nel report, diciamolo subito, c'è poca Italia. Il nostro Paese non è fra le eccellenze, quando si tratta di trasporti aerei. Ma Milano Linate, Bergamo Orio al Serio e Roma Fiumicino ne escono comunque bene. Ma ecco cosa racconta il report nel dettaglio. Le compagnie più puntuali È Airbaltic ad aggiudicarsi lo scettro di compagnia aerea più puntuale di questo 2017, con una puntualità che ha sforato il 90% di tutti i suoi voli (il margine imposto dal report è pari a 15 minuti di discordanza dall'orario previsto sulla carta). Completano il podio Hong Kong Airlines e Hawuaiian Airlines. La “nostra” Alitalia si posiziona al dodicesimo posto, con un indice di puntualità pari all'82,40%. Nella classifica europea, invece, Alitalia si posiziona al quinto posto subito dietro Transavia. Nella top 20, tra le altre, anche Delta, Finnair e Virgin. Le compagnie low cost più puntuali Classifica a parte per le compagnie low cost. In questo caso, il report di OAG consegna la testa della classifica a Vueling Airlines, con l'85,25% dei voli arrivati in orario. Completano il podio Jetstar Asia e Skymark Airlines. Nella top 20 anche Norwegian Air Shuttle, Easy Jet e SpiceJet. Non compare, invece, Ryanair. Gli aeroporti più puntuali Anche per gli aeroporti, OAG ha suddiviso le sue classifiche in base al numero di partenze annuali. La top 20 dei piccoli aeroporti è guidata da Tenerife North (oltre il 90% di puntualità), seguito dagli scali di Hannover e Stavanger. Fra gli aeroporti di media dimensione, la classifica è comandata da Birmingham, seguita dagli scali di Panama City e Cologne Bonn. In questa classifica trovano spazio anche Milano Linate (sesto posto in compagnia di Rio de Janeiro Santos Dumont) e Bergamo Orio al Serio (diciannovesimo). La classifica dei grandi aeroporti, invece, è guidata dallo scalo di Osaka, seguito da Salt Lake City e Sapporo. Poi gli aeroporti definiti “major”: qui in testa alla classifica c'è lo scalo di Minneapolis St Paul, seguito da Doha e Moscow Sheremetyevo. In questa classifica trova posto anche Roma Fiumicino, che si posiziona al diciannovesimo posto, alle spalle di Barcellona. Infine, gli aeroporti “mega”, con in testa Tokyo Haneda, poi Madrid e Atlanta.

© Riproduzione riservata