Viaggi24

Scioperi in vista per Ryanair: caos nei cieli il 12, il 25 e 26…

  • Abbonati
  • Accedi
DISAGI PER CHI VOLA

Scioperi in vista per Ryanair: caos nei cieli il 12, il 25 e 26 luglio

Reuters
Reuters

Tre giorni di sciopero per i piloti e gli assistenti di volo di Ryanair. In Italia il personale si fermerà il 25 luglio per 24 ore. Lo annunciano Filt Cgil e Uiltrasporti, spiegando che la protesta si inserisce nel quadro di agitazione che coinvolgerà il 26 luglio il personale della compagnia irlandese anche in Belgio, Portogallo e Spagna.

Secondo il sindacato spagnolo Sitcpla, la partecipazione dovrebbe essere massiccia con 4-5mila dipendenti che incroceranno le braccia coinvolgendo circa 200 voli che resterebbero a terra.

I piloti della compagnia low cost con base in Irlanda hanno già proclamato un altro sciopero di 24 ore per giovedì 12 luglio, con ripercussioni sui voli in Europa in partenza da Dublino. La disputa riguarda la gestione dei trasferimenti tra le diverse basi della compagnia irlandese. Secondo il sindacato a Ryanair “non c'è un sistema trasparente per affrontare questioni come i trasferimenti tra le basi europee e africane della compagnia, che possono avere un effetto devastante sulla vita familiare” dei piloti. Sempre i sindacati affermano che la compagnia “non sta prendendo sul serio” le richieste dei piloti.

Anche in Germania potrebbe essere un'estate difficile per i clienti di Ryanair. Nemmeno il sindacato tedesco Vereinigung Cockpit, che rappresenta i piloti, ha raggiunto un accordo: se non ci saranno sviluppi positivi lo sciopero potrebbe coinvolgere anche loro.

© Riproduzione riservata