Finanza & Mercati

RISCHI DELL'ATM, COME PROTEGGERSI

Finanza personale

RISCHI DELL'ATM, COME PROTEGGERSI

Utilizzo spesso gli sportelli Atm per prelevare con il bancomat e qualche volta anche con carta di credito. Devo dire, però, che ultimamente mi sta salendo la paura perché si sente sempre più spesso parlare di frodi presso gli sportelli Atm. Ma quali sono i rischi? Quali le tecniche utilizzate? E come posso proteggermi?

L'Italia degli Atm è ancora molto vulnerabile per diversi motivi. Per le apparecchiature in molti casi obsolete, ma anche perché gli sportelli Atm spesso sono collocati all'aperto, e non in appositi spazi chiusi, esponendo quindi il consumatore a potenziali rischi. Le tecniche utilizzate per carpire i codici delle carte attraverso gli Atm sono diverse e vanno dall'utilizzo di microtelecamere fino all'installazione di veri e proprio sportelli fasulli. Per proteggersi bastano poche accortezze, come coprire sempre la tastiera quando si digita il codice o stando attenti alle persone che ci circondano. Ma forse la soluzione migliore è utilizzare meno gli Atm e più la carta come strumento di pagamento.

Torna all’elenco

© Riproduzione riservata