Norme & Tributi

Cumulo gratuito: ecco le regole per i professionisti

Cumulo gratuito: ecco le regole per i professionisti

Dopo l'attesa pubblicazione della circolare dell'Inps n. 140/17, diventa operativo il cumulo gratuito per i contributi accreditati presso le Casse dei professionisti

  • – di N.T.

Dopo l'attesa pubblicazione della circolare dell'Inps n. 140/17, pubblicata ieri sul portale dell'Istituto e contenente le indicazioni in materia, diventa finalmente operativo il cumulo gratuito per i contributi accreditati presso le Casse dei professionisti. Sul nuovo cumulo - già previsto dalla legge 228/12 e poi riformulato dalla legge 232/16 - per effetto delle novità introdotte pendevano, infatti, numerosi dubbi nel caso di assicurati che vantano contribuzione in casse professionali con requisiti contributivi ed anagrafici diversi da quelli previsti da Inps. Il documento dell'Inps arriva dopo il via libera del ministero del Lavoro e alcune interrogazioni parlamentari con cui si chiedeva di accelerare la procedura

1° | I soggetti interessati

Alla pensione in regime di cumulo possono accedere i soggetti non titolari di trattamento pensionistico diretto ma che abbiano maturato i requisiti ...

2° | Il paletto anagrafico

In base alla riforma delle pensioni del 2012, la norma sul cumulo prevede che la pensione di vecchiaia si consegua con i requisiti anagrafici più ...

3° | Contributivi puri

Per i soggetti contributivi puri il primo importo di pensione non dovrà essere inferiore a 1,5 volte l'assegno sociale. In alternativa, costoro ...

4° | Pensione anticipata

La pensione in regime di cumulo è liquidabile anche con i requisiti della pensione anticipata, pari a 41 anni e 10 mesi di contributi per le donne, ...

5° | Il trattamento pensionistico

In regime di pro quota andranno valutati i periodi di iscrizione maturati in ogni gestione, calcolato secondo le regole di ciascun ordinamento e ...

6° | Integrazione al minimo

Per la pensione in regime di cumulo l'adeguamento all'inflazione, l'integrazione al trattamento minimo, la maggiorazione sociale e la cosiddetta ...