Corpi trafitti da Baudelaire

    Scegliere un titolo perentorio come I am Beautiful per uno spettacolo di danza - habitat in cui per secoli proprio la bellezza, almeno quella in superficie, è stata ostacolo all’espressività e ...

    – di

    Corpo a corpo con i pupi

    I pupi paladini mettono le spade in resta; questione di un attimo: a gran velocità parte il combattimento tanto atteso. Gli elmi col pennacchio, le corazze sferraglianti, le armi che si incrociano e ...

    – di

    Serate francesi a Roma

    Bella e iperattiva, ancora alla testa delle étoile del Balletto dell’Opéra di Parigi, Eleonora Abbagnato è una direttrice di compagnia di balletto da ex-ente lirico sotto i riflettori.Giunta alla sua ...

    – di

    Madre, universo inafferrabile

    Moeder (Madre), dei magnifici danzattori, circensi, acrobati Peeping Tom, è la seconda parte di una trilogia sulla famiglia; dopo Vader (Padre, 2014), arriverà Kinderen (Figli), ma solo nel 2018. ...

    – di

    • danza

    Marie che non afferra Bosch

    Trent’anni non sono pochi e “Milanoltre” li ha saputi reggere contro ogni traversia: economica e di indifferenza istituzionale. Per festeggiarli, ora, al Teatro dell’Elfo Puccini (in passato le sue ...

    – di

    Presagi di cieli senza stelle

    Subito affascinati, a Torinodanza, dalla scenografia di Nicht Schlafen di Alain Platel, - un fondale chiaro strappato qua e là, come tela di Burri, o Kounellis - con al centro tre enormi carcasse di ...

    – di

    Combattimento al museo

    In scena sino a ieri, con Passione, a “Romaeuropa”, il Ballet National de Marseille, diretto da Emio Greco e Pieter C. Scholten, deve il suo ritorno in stagione a “Oriente Occidente”. Esaltante, al ...

    – di

    • Danza

    Fermare la morte danzando

    È un energico giovanotto di trentasei anni il Festival «Oriente Occidente» di Rovereto, oggi intitolato «Corpi e confini», ma ne dimostra il doppio per quanta ricchezza di danza ha saputo offrire al ...

    – di

    Graffi tra gemelle

    Dopo Moving With Pina (2012) e Jessica And Me (2014), due più che riusciti spettacoli autobiografici, concentrati sul suo rapporto con Pina Bausch e il Tanztheater Wuppertal di cui è ancora ...

    – di

    La bellezza dello straniero

    Tanta euforia e qualche nota di tristezza. Così si era concluso “Tanz Bozen- Bolzano Danza”, altro festival storico, ove si parlano due lingue, e da quattro stagioni è il perspicace Emanuele Masi a ...

    – di

Vai all’archivio

Trova il cinema più vicino e gli orari dei film della settimana.

I più letti di Danza
Archivio storico della Domenica