House Ad
House Ad

Schmidt, Tietmeyer, l'Europa e il merito di Draghi

«La saluto, signor presidente della Bundesbank, con la massima considerazione ora come prima: ma ciò vale solo per la sua persona, non per la sua politica». Si conclude così la lettera aperta che l'ex cancelliere, Helmut Schmidt, scrisse al presidente della banca centrale tedesca dell'epoca, Hans Tietmeyer, l'8 novembre del 1996, e pubblicò sul “suo” «Die Zeit» con il titolo «La Bundesbank non è uno Stato nello Stato». Me la sono ritrovata tra ...

Biografia come ricerca del limite

Io che vi parlo è un titolo molto bello: un titolo sospeso per una conversazione che non potette proseguire a lungo. Gli interlocutori furono Primo Levi e il suo giovane studioso Giovanni Tesio, anche lui torinese. Tra il gennaio e il febbraio del 1987, poche settimane prima che Levi si togliesse la vita, ebbero tre incontri nella grande stanza-studio di Levi, alla presenza di un registratore acceso. Lo scopo era realizzare quella che entrambi, ...

Machiavelli ben temperato

«Di Giovanni Botero una persona mezzanamente colta può, senza vergogna sua, confessare di non sapere altro se non che fu l’autore della Ragion di Stato». A distanza di più di un secolo queste parole del suo biografo Carlo Gioda sono ancora sottoscrivibili (con qualche interrogativo in più, forse, su cosa sia oggi «una persona mezzanamente colta»). Anche per noi Botero rimane essenzialmente una formula: e questa formula non è altro che il titolo ...

#Pericolosi

a paura è comprensibile. Gli imprenditori della paura sono, invece, pericolosi. ...

Virgilio, il tempo ritrovato

L’autore dell’«Eneide» sta alla poesia come Cicerone sta alla prosa. I suoi versi sono percorsi da brividi da «Recherche» proustiana

Premi Pulitzer nel segno del dramma dei “migranti”

New York Times e Reuters hanno trionfato per le fotografie sul dramma dei profughi nel Mediterraneo

Il laboratorio di Milano e i «maestri» del legno del futuro

Sono stato lunedì sera ai Laboratori della Scala nell’ex Ansaldo per la serata d’inaugurazione del Salone del Mobile, 20mila metri quadrati dove gli odori della fabbrica convivono con il talento dei musicisti, tutti i cartelloni delle singole opere e le scenografie in miniatura degli spettacoli, parrucche, costumi, sculture, pitture, cultura e industria. Facce allegre di una milanesità ritrovata, l’orgoglio per le cose belle e semplici di un ...

I regni ellenistici dal Pergamon in mostra al Met

Il Museo di Pergamo a Berlino possiede una delle principali collezione al mondo di antichità. Ma a causa di lavori di restauro all'edificio per riparare i gravi danni strutturali causati durante la Seconda guerra mondiale, alcune delle sale saranno chiuse a lungo ai visitatori. ...

I padri fondatori di ieri e la Milano del lavoro di oggi

Marco Carassi parla con la pignoleria dell’archivista, attinge qua e là tra 12 mila faldoni e 7300 registri custoditi, tutelati e ricatalogati da Intesa Sanpaolo, e ti regala pezzi di storia e di umanità che appartengono a due secoli di vita di quattro gruppi bancari, ma formano quasi senza accorgersene, tra le tante cose, un particolare indice cromosomico della laboriosità milanese fatta di vocazione internazionale, rigore contabile, cultura ...

Il cuore di tenebra della borghesia

Edoardo Albinati è, forse, il più bravo di tutti. E lo è stilisticamente, narrativamente, drammaturgicamente, lo è come ritrattista, etnologo urbano, mitografo di idee. Ora, in questa luccicante bravura – dispiegata in ogni pagina, in ogni singola frase della Scuola cattolica (Rizzoli, 22 euro, pp. 1294) - potrebbe però nascondersi un “problema”, come dirò tra poco. ...

#Il sudario

hi cerca i tesori della terra un giorno dovrà dir loro addio, perché – come dice un proverbio – «non ci sono tasche in un sudario». ...

A Cosenza le matite di Charlie Hebdo: L'insolenza di dire: «L'amore è più forte dell'odio» – Le Vignette

Un'edicola, una panchina sulla Rive droite, una coppia che legge e intorno il viavai di Place de la Bastille, XI arrondissement. C'è Parigi disegnata sul muro del Museo del fumetto di Cosenza e Marika Bret e Coco in persona, che sono l'anima del nuovo Charlie Hebdo. La prima è redattrice, l'altra disegnatrice: ripercorrono insieme la storia del settimanale satirico. Prima e dopo il 7 gennaio 2015. Presentano 48 prime pagine che sono un inno alla ...

La sostenibilità cristiana

Bosch. «La creazione» (particolare) dal trittico «il giardino delle delizie», 1480-1490, Madrid, Museo del Prado

La Bibbia ci insegna che siamo fatti di terra e che la terra è stata data all'uomo perché la coltivasse e la custodisse. Le encicliche di Benedetto XVI e Francesco indicano la strada

Supereroi al cinema o nella vita quotidiana. Scopri quanto lo sei - Quiz

In un mondo in cui si affermano sempre più le leadership, spesso non sempre all'altezza delle sfide con cui misurarsi, era inevitabile che ci fosse la supremazia dei supereroi quelli sì capaci di affrontare e risolvere i problemi

La guida della Cattolica di Milano,
custode della Storia

Pochi sanno che l'Università Cattolica del Sacro Cuore è anche un luogo dove abita la bellezza

Il male sottile del Paese e la Calabria di Anna Letizia

Gentile Direttore, ...

Tutte le stelle di Dante (e di Einstein)

Il 20 gennaio 1320, a 55 anni, Dante Alighieri tenne una lezione pubblica di cosmologia presso la chiesa di Sant’Elena a Verona. Astronomia e astrologia, a quei tempi, erano due artes distinte ma percepite come complementari: le stelle e le intelligenze angeliche si pensava intervenissero nelle vicende terrene infondendo specifiche virtù. Che cosa ne penserebbe la scienza di oggi? Dante e le stelle, edito da Salerno è scritto a quattro mani ...

Il Talmud rinasce dai roghi

È il libro più vilipeso, cancellato e bruciato della storia occidentale. Portato al rogo a carrettate, imbrattato d’inchiostro per renderne illeggibili le carte, letteralmente strappato di mano ai suoi lettori. Che il Talmud approdi ora a una traduzione integrale in italiano, con i fondi e l’interessamento dello stato, è una giusta, seppur tardiva riparazione a tanti torti. C’è qualcosa, nell’opera smisurata, imbastita da generazioni di maestri ...

#Risurrezione

antieni la mia carne nella Tua eternità. ...

Una governance globale per combattere il terrorismo

 (© Danuta Hyniewska)

È stata colpita al cuore la capitale dell’Europa che non c’è, il rischio geopolitico si trasferisce con il suo nuovo carico di vittime in carne e ossa dagli Stati alle persone