House Ad
House Ad

Quell’ aiuto dei «miei operai» e i valori semplici della fabbrica

«Quando mio padre è morto io facevo il nuotatore e andavo all’università, mio fratello aveva un anno meno di me. Sa chi mi ha aiutato?». «No, non lo so». «Mi hanno aiutato i miei operai, mi hanno preso per mano e mi hanno insegnato a fare tutto, io studiavo e lavoravo in fabbrica. Quegli operai sono stati la mia fortuna, mi hanno catapultato cinque anni avanti ai miei coetanei, mi hanno cambiato la vita. ...

Cuba inaugura l’era Francesco

La partecipazione di Raúl Castro ai festeggiamenti per il 75° anniversario della vittoria dell’esercito russo sul nazifascismo, gli incontri con il papa Francesco e poi con Renzi nel breve tempo di una mattinata e il rapido ritorno a Cuba per ricevere Hollande, sono i segni della grande offensiva internazionale di Cuba avviata con la riapertura dei rapporti con gli Usa. Si tratta della volontà di ricollocare il Paese caraibico nel panorama ...

Tutti abbiamo forza sufficiente per sopportare i mali altrui. ...

#Il lembo di Dio

vevo afferrato un lembo di Dio nel vuoto / ma la mia mano scivolò /su quella ricca seta ...

Memorie di guerra, sentieri di pace

Il 24 maggio 1915, quando l'Italia entra in guerra contro l'Austria e «il Piave mormorava calmo e placido al passaggio dei primi fanti», in Europa si combatte (e si muore) da quasi un anno. Agli italiani la chiamata alle armi viene presentata come quarta guerra d'indipendenza contro l'Austria, per liberare “le terre irredente” (Trentino, Venezia Giulia, Fiume e Dalmazia) dal dispotico impero asburgico. Abbandonata l'iniziale neutralità e ...

Il grande ribaltone dell'Italia liberale

Tra il 28 giugno 1914, quando venne assassinato a Sarajevo l'arciduca Francesco Ferdinando, erede al trono della monarchia austro-ungarica, e il 24 maggio 1915 l'Italia operò un clamoroso ribaltamento delle sue alleanze internazionali, con la denuncia della Triplice Alleanza e la dichiarazione di guerra all'Austria e – nel 1916 – anche alla Germania. Mario Isnenghi (professore emerito dell'università di Venezia), nel suo ultimo libro ...

Il cibo nel tempo del morire tra cultura e arte

Appuntamento il 26 maggio ore 18 a Palazzo Castiglioni, in corso Venezia 47, a Milano

La rivista Franco Maria Ricci prepara il ritorno nel 2016

L’annuncio è stato dato dallo stesso Ricci, durante una conferenza stampa a Milano sul nuovo accordo raggiunto con il gruppo editoriale FMR-UTET Grandi opere

Il piatto «povero» della Calabria e i tanti orologi dell'Italia

Sono andato martedì scorso a tarda sera con mio figlio e Claudio Gatti, il più americano dei nostri inviati investigativi, all'Expo a Rho con l'obiettivo dichiarato di cenare alla “trattoria Italia” dove tutte le regioni del Bel Paese sono rappresentate con le loro pietanze caratteristiche e i loro chef migliori, e verificare in prima persona se questa specialissima trattoria è o no all'altezza delle aspettative. La compagnia straordinaria di ...

E Majakovskij spiccò il volo

Mosca. 14 aprile 1930. ...

#IL NOME SUL GIORNALE

’è al mondo una cosa peggiore del far parlare di sé: il non far parlare di sé. ...

Guide e cataloghi Expo da 24 Ore Cultura e Electa

24 ORE Cultura e Electa sono editori ufficiali dell'Esposizione Universale e in raggruppamento temporaneo di imprese, è affidata alle loro cure l'edizione di guide, cataloghi e di tutte le pubblicazioni ufficiali dell'Expo 2015. ...

A Expo si parla di paesaggio con Mauro Agnoletti

 (ANSA)

L’incontro si terrà il 18 maggio, ore 18, nell’ambito del ciclo Sharing the world

Il Festival di Cannes si apre in tono minore con «La tête haute»

Non convince il film di Emmanuelle Bercot, scelto come titolo d'apertura della kermesse francese 2015.

La speranza di questa specialissima «primavera milanese»

Venerdì sera sono entrato a Palazzo Marino, in piazza della Scala a Milano, sala Alessi, alle 20 e 40 e sono uscito alle 23 e 20. Il sindaco, Giuliano Pisapia, è stato con noi dall'inizio alla fine e, cosa ancora più sorprendente, anche la sala è rimasta gremita fino all'ultimo, tranne pochissime eccezioni. Il tema («La Resistenza in Europa: classi dirigenti e nascita dell'Unione Europea»), giornata e orario, non avrebbero consentito di ...

Al Salone del Libro con Boris Pahor

Il 15 maggio alle 21.00 (in sala Rossa) il Salone del libro di Torino ospita l'appuntamento «Trieste e dintorni» con Cristina Battocletti, Boris Pahor (nella foto), Elisabetta Sgarbi. Si parlerà del capoluogo giuliano e della regione Friuli Venezia Giulia con proiezioni del film di Elisabetta Sgarbi Il viaggio della signorina Vila e attraverso due libri in uscita per Bompiani il 21 maggio:Triangoli rossidi Boris Pahor e La mantella del diavolo ...

Le conseguenze di Waterloo

C’è qualcosa di grandioso anche nella banalità se basta andare alla Gare du Midi, prendere un autobus extraurbano con un biglietto da tre euro, attraversare per 45 minuti una quindicina di chilometri della cintura meridionale di Bruxelles, fermata dopo fermata – pendolari e studenti che scendono e salgono – e arrivare al campo di battaglia di Waterloo. Si scende alla fermata di Hameau du Lion, poco prima della Brasserie Napoleon e di un ...

Expo 2015, il buon mangiare nella versione di Elio Sironi

Elio Sironi è appassionato e intenso, ma la caratteristica che meglio lo rappresenta è quella di essere da sempre un pioniere della cucina. E' il 2003 quando - dopo aver lavorato in giro per il mondo - il sodalizio con Bulgari segna il suo ingresso tra i fornelli dell'hotel milanese della storica maison, dando inizio alla tendenza - da quel momento in continua ascesa - di introdurre la cucina di qualità sulla scena della ristorazione d'albergo ...

Spaghetti al pomodoro, buccia di limone e formaggio di capra

Ingredienti per 4 persone ...

Orticola, un trionfo di fiori e cappelli - Foto

Fino al 10 maggio si tiene ai Gardini Montanelli la mostra mercato più amata dai milanesi.