Le particelle nate in cantina

    La scienza non procede linearmente, per accumulo, ma errando (in tutti i sensi), e una confutazione – come insegnava Karl Popper – vale più di una conferma. Guardiamo per esempio che cosa accadde ...

    – di

    Un filosofo extraterrestre

    Diede una lettura «buona» del Corano, si oppose alle crociate e nell’universo divino non escluse ci fosse vita sugli altri pianeti

    – di

    Prevedere gli esiti tecnologici

    Molti anni fa, a un congresso della società europea di filosofia analitica, il filosofo e scienziato cognitivo Peter Gärdenfors fece una certa sensazione. All’inizio della sua conferenza, si mise a ...

    – di

    Una sintassi delle emozioni

    Centodieci anni fa, il professore Stout, filosofo della mente a Oxford, pubblica l’edizione definitiva del suo fortunato Manuale di Psicologia. Dieci capitoli in tutto: solo quello sulle emozioni ...

    – di

    Fragili diritti delle donne

    Le teorie del contratto sociale, in principio paritarie, giustificano nei fatti la subordinazione sessuale. A confronto le tesi di Hobbes e Rawls

    – di

    L’intelligenza del filo d’erba

    Per il neurobiologo vegetale Stefano Mancuso prendere spunto dal modo in cui pensano e agiscono le piante può regalare soluzioni inedite: «È una miniera di idee per la robotica, l’urbanistica, la sociologia, la tecnologia»

    – di

    Ménage à trois tra letto e lettino

    Pare che Virginia Woolf abbia detto: «Dietro ogni grande uomo c’è una grande donna»; certo la frase è rimasta espressione di proverbiale saggezza, e di sublime ingiustizia. Per via di quel «dietro» ...

    – di

    Cercando prove di vita aliena

    Enrico Fermi, il fisico italiano naturalizzato statunitense vincitore del Nobel, apportò alcuni dei contributi più importanti alla scienza del Ventesimo secolo, ma nel 1950 pose una domanda molto ...

    – di

    Cure speciali per pazienti speciali

    Il «Progetto Giovani» vuole creare un nuovo modello di terapia e di cultura, con la sfida di occuparsi non solo della malattia, ma della vita dei ragazzi. Facendo entrare in ospedale la loro creatività, la loro forza e la loro bellezza

    – di

    C’è una filosofia italiana?

    Tante domande. Ma c’è una filosofia «italiana»? E con quali criteri la si identifica e la si racconta? Se gli «eroi» filosofici della nostra tradizione sono frequentemente riconosciuti in figure che ...

    – di

    Noi, fatti solo di materia

    Ricordato come l’autore di versi squisitamente malinconici, Giacomo Leopardi ha prodotto anche una diagnosi dei tempi moderni. Il malessere dell’epoca, ha osservato, è venuto dall’intossicazione con ...

    – di

    L’imperfetto metafisico

    Il «che cos’era essere». Che belle parole. Questa locuzione, fondamentale per comprendere gli scritti di metafisica di un pensatore cui dobbiamo molto, moltissimo, è stata tradotta nei secoli con ...

    – di

    Liberi di scegliere nel mondo che cambia

    Come tutelare le libertà in un mondo che deve fare i conti con cambiamenti epocali, dalle migrazioni alla crisi del sogno europeo. Ne discutono docenti, imprenditori, giornalisti, scrittori.

    – di

    La modernità liquefatta

    Protagonista delle tragedie del «secolo breve», ha esaminato in maniera inedita l'allentarsi diffuso dei legami sociali

    – di

    Scienziato con l’anima

    Oggi l’«accademia» non avrebbe apprezzato. Per esempio quell’allegro riportare capitoli interi di un’opera in un’altra, entrambe sue: autoplagio. O affermare un’idea e dopo poche righe confessare che ...

    – di

    Cervelli di destra e di sinistra

    Anche in condizioni ottimali, vi sono comunque minacce al buon funzionamento dei sistemi democratici che derivano dalla natura umana. Ci sono, ad esempio, l’apatia politica, il cinismo, ...

    – di

    Un medico in salute

    Scrittore prolifico, propugnò cibo sano, attività fisica, e sesso sicuro. Dopo di lui la ricerca si fermò per mille anni

    – di

    Come si misura la coscienza

    L’articolo qui pubblicato di Giulio Tononi, che affronta il problema della ricerca neuroscientifica della coscienza, è l’inizio di una serie su «Neuroscienze e Società», curati dalla Neuroscience ...

    – di

    Una «leva» per capire il mondo

    La matematica, diceva il grande teorico dei numeri André Weil, non è nient’altro che un’arte, «una specie di scultura in un materiale duro e resistente, come certi porfidi». Ma per quale motivo ...

    – di

    Dov’è l’origine della modernità?

    «Cos’è la realtà?», «Cos’è giusto e cos’è ingiusto?», «Cosa possiamo conoscere?», «Qual è la forma migliore di convivenza umana?», «Chi sono io?», e così via. Come ognun sa (o dovrebbe sapere), le ...

    – di

    L’etica della vulnerabilità

    Se ci pensate, l’umanità di Achille sta nel suo tallone: è la sua vulnerabilità. L’umanità può essere ferita e può essere offesa. Ed è sotto queste due descrizioni che i grandi sistemi filosofici di ...

    – di

Vai all’archivio

Trova il cinema più vicino e gli orari dei film della settimana.

I più letti di Scienza e Filosofia
Archivio storico della Domenica