House Ad
House Ad
N. 5

Fisco e affitti

Il fisco sulle locazioni dalla cedolare secca ai bonus per l'inquilino

Con le novità introdotte a partire dal 1° gennaio scorso, cresce la convenienza della cedolare secca sugli affitti, che consente di pagare solo il 21% (o il 19% per i canoni convenzionati) al posto delle aliquote ordinarie Irpef. I proprietari di case affittate, quindi, sono chiamate a fare un check-up fiscale ai propri contratti, anche alla luce dell'introduzione dell'Imu, che in molti casi ha ridotto in modo significativo la convenienza dei contratti a canone concordato. Ma lo stesso check-up deve essere affrontato anche dai proprietari di immobili storici - per i quali il regime è diventato più pesante nel corso del 2012 - e dagli inquilini: in quest'ultimo caso il set di sconti è limitato, ma le famiglie a basso reddito e gli inquilini possono contare su una piccola chance in più per alleggerire il prelievo.

A questi temi è dedicata la Guida pratica "Fisco e affitti", in edicola con Il Sole 24 Ore di lunedì 18 febbraio e la Guida+ "Come dare la casa in affitto – Contratti e fiscalità".

Clicca qui per acquistare la Guida+

Guide in evidenza

Le Guide pratiche de il Sole 24 Ore

3 febbraio 2014

N.4Guida Le Nuove Famiglie

Le famiglie di fatto stanno per fare un altro passo di avvicinamento a quelle formate intorno a un matrimonio. Da venerdì 7 febbraio, infatti, sarà...
Le Guide pratiche de il Sole 24 Ore

27 gennaio 2014

N.3 Guida Scuola

Un mese di tempo per decidere il futuro scolastico dei figli. Da lunedì 27 gennaio e per tutta la settimana le famiglie potranno "accreditarsi" al...

Shopping24