Reddito di cittadinanza più selettivo: come è cambiato in Parlamento

Il no dei Cinque Stelle all'autorizzazione a procedere nei confronti di Salvini ha creato le premesse per la “fumata bianca” sulle modifiche al decretone reddito di cittadinanza-quota 100, all'esame della Commissione Lavoro al Senato. Il Carroccio ha ritirato gli emendamenti più indigesti al M5S, e al contempo ha incassato il via libera ad alcune modifiche per inasprire le sanzioni a chi bara e rafforzare i controlli contro i “furbetti” dei divorzi. L'obiettivo è portare il testo in Aula lunedì. Ecco i contenuti dell'intesa M5S-Lega

– di e

Mostra altri

Video 24
Moda24
Gallery
Ultima ora Radiocor

Mostra altri

Ebook
IN EDICOLA CON IL SOLE
I Quotidiani Digitali Approfondimenti per professionisti e aziende
ECONOPOLY Numeri idee progetti per il futuro
ALLEY OOP L'altra metà del Sole
Video
Lifestyle
Qui impresa
Cultura
Gallery
Economia
Finanza e Mercati
Norme e Tributi
Dossier I focus del Sole
Dai Blog Gli ultimi post
Sport
Rapporti24
Tecnologia
Brand Connect
Newsletter

Le scelte del Sole 24 Ore ogni giorno via email

Iscriviti

La borsa in un minuto

Edizione delle del

Ultime novità

Dal catalogo del Sole 24 Ore

Scopri altri prodotti

Archivio storico
Annunci