Un bando per scoprire l'impatto civico della cultura

    Dalla Compagnia di San Paolo arriva CivICa, un bando a sostegno dei progetti culturali volti ad agire sull'impatto civico. Partendo dall'esperienza del Polo del '900, di cui la Compagnia ha curato l'ideazione e la progettazione interpretando il ruolo della cultura come strumento di democrazia, sono

    – di Roberta Capozucca

    Fiac 2018, buone le vendite e la qualità dell'arte

    Splende il sole sulla 45a edizione di Fiac, la fiera per l'arte moderna e contemporanea di Parigi (18-21 ottobre). I raggi che attraversano le vetrate della grandiosa location del Grand Palais illuminano una manifestazione che negli ultimi anni è riuscita a riaffermarsi come una delle più

    – di Silvia Anna Barrilà

    La Fondazione Pascali acquista i "Bachi da setola" di Pino Pascali

    Nel marzo del 1968 Pino Pascali (Bari 1933-Roma 1968) espone presso la galleria romana l'Attico in una mostra intitolata "Bachi da setola e altri lavori in corso", dei grandi bruchi costruiti con scovoli di nylon in colori sgargianti (rosso, verde, azzurro, in alcuni casi alternati), in realtà

    – di Lia De Venere

    Venezia, Padiglione italiano e gli effetti sul mercato dell'arte

    Dal punto di vista del mercato, gli artisti italiani scelti dal curatore Milovan Farronato per il Padiglione italiano della prossima Biennale di Venezia (11 maggio-24 novembre 2019) sono nomi che hanno già una propria solidità, chi più chi meno internazionale, per cui la partecipazione alla

    – di Silvia Anna Barrilà e Maria Adelaide Marchesoni

    Tra il dire e il fare, o del mancato sostegno alle imprese culturali e creative

    In questi giorni, mentre si inizia a definire il profilo della prossima legge di stabilità, viene da pensare a ciò che abbiamo lasciato indietro di quella precedente. Una sorta di consuntivo che sta lì a dimostrare come vi sia una certa differenza tra l'inclusione in quel testo e l'effettività

    – di Daniele Donati*

    Terzo settore, l'impresa culturale ha bisogno di fare rete

    L'impresa culturale ha bisogno di trasparenza, competenze e ricchezza privata e deve imparare a fare rete. Il terzo settore principalmente presente nel sociale oggi può essere volano per l'impresa culturale. Se ne è parlato ieri a Roma al CNEL in un incontro sulle imprese culturali e sulla

    – di redazione

    Cresce la qualità di Art Verona

    La 14ª edizione diArtVerona, organizzata da Veronafiere e svoltasi dal 12 al 15 ottobre, si è chiusa con un'affluenza di 23mila visitatori, confermando il dato dello scorso anno. Erano 150 gli espositori tra moderno e contemporaneo, 14 gli spazi indipendenti, 18 le realtà editoriali: così ArtVerona

    – di Silvia Anna Barrilà

    Abraaj Group (private equity): in asta la collezione

    La collezione d'arte del private equity Abraaj Group, in seguito alla messa in liquidazione, andrà all'asta. All'inizio dell'anno Abraaj, fondata nel 2002 dal pakistano Arif Naqvi e 14 miliardi di dollari in gestione, è stata messa in liquidazione e obbligata a rimborsare un debito di 1 miliardo di

    – di Maria Adelaide Marchesoni

    Cambio di passo con l'Anno Europeo del Patrimonio Culturale

    Dal 1983, ogni anno l'Unione Europea sceglie un tema attorno a cui avviare una serie di progettualità per sensibilizzare l'attenzione dei governi nazionali e l'opinione pubblica. Dopo un fermo durato due anni (2016-2017), l'Unione ha deciso di riattivare quest'iniziativa con la volontà di fare un

    – di Roberta Capozucca

    I giovani collezionisti scoprono il design italiano

    Il Design italiano sta vivendo negli ultimi anni un'autentica rivoluzione e gode di una attenzione collezionistica a livello internazionale, in particolare le "serie limitate", i prototipi dei grandi designer, oggetto di particolari committenze, importanti e documentate, come possono essere

    – di Stefano Cosenz

    Il Maxxi Bulgari Prize diventa internazionale

    Talia Chetrit, Invernomuto, Diego Marcon: questi i nomi dei finalisti del Maxxi Bulgari Prize, che dal 3 giugno al 4 novembre 2018 sono in mostra al museo Maxxi di Roma. Presentati poco più di un anno fa presso il Bulgari Hotel di Londra, durante la settimana di Frieze Art Fair, gli artisti hanno

    – di Francesca Guerisoli

    Usa, l'arte politica incontra #metoo

    Non è la solita Marianne di Delacroix, la nuova Resistenza americana, nella copertina della Sunday Review del New York Times (23-09-2018), è una donna di colore dai tratti androgini che indossa un abito patchwork con impresse tante immagini di donne in protesta. E' l'emblema del nuovo ordine, del

    – di Giuditta Giardini

    Mostre d'arte itineranti ad alto potenziale

    Curatori di mostre al lavoro! C'è un ambito, infatti, ancora tutto da potenziare nei musei, ed è quello della produzione di mostre d'arte da far girare. E' quanto emerge dal primo report globale di Vastari, una piattaforma inglese che facilita il contatto tra curatori e collezionisti per

    – di Silvia Anna Barrilà

    Art Basel lancia Buenos Aires

    In un contesto difficile dal punto di vista economico e una svalutazione galoppante del peso in Argentina c'è un asset ancora tutto da scoprire: l'arte contemporanea locale. Il paese, infatti, possiede una lunga e ricca tradizione artistica e culturale ed è tra i più alfabetizzati del Sud America.

    – di Silvia Anna Barrilà

    Collezionare è un modo di vivere

    Imprenditore farmaceutico in pensione, Juan Augusto Vergez colleziona insieme alla moglie Patricia da 35 anni.

    – di Silvia Anna Barrilà

I più letti di ArtEconomy24