Nuovi musei e gallerie in Engadina

    L'Engadina in inverno è una destinazione non solo per lo sci, ma anche per l'arte. In questa stagione c'è un fitto programma di eventi, inaugurazioni, fiere, che puntano sull'elevata presenza di ricchi collezionisti in vacanza e fanno leva sulla lunga tradizione artistica della valle che ha dato i

    – di Silvia Anna Barrilà

    Lavori su carta e opere di artiste da record a New York

    Grazie a diversi risultati sorprendenti, i cinque cataloghi di dipinti, disegni e oggetti d'arte europea dal Duecento all'Ottocento proposti da Sotheby's l'ultima settimana di gennaio hanno realizzato complessivamente ben 100 milioni di dollari, un risultato piuttosto elevato soprattutto in assenza

    – di Giovanni Gasparini

    Shirin Neshat scelta per interpretare il carattere di Ornellaia 2016

    E' Shirin Neshat l'artista scelta per l'11ª edizione del progettoVendemmia d'Artista di Ornellaia. All'artista americana di origini iraniane, nota per il suo impegno nella difesa dei diritti delle donne, è stato chiesto di interpretare il carattere di Ornellaia 2016, definito con il sostantivo "La

    – di Silvia Anna Barrilà

    Papa Francesco, il dialogo tra le religioni anche attraverso l'arte

    La storica visita Papa Francesco negli Emirati Arabi Uniti ha avuto anche un momento artistico: due nuovi significativi lavori che vanno ad arricchire le collezioni del Louvre Abu Dhabie del Museo Nazionale Zayed sono stati presentati al papa alla presenza dello sceicco Mohammed bin Zayed Al

    – di Marilena Pirrelli

    «Qui, dove ci incontriamo», condividendo spazi, costi e guadagni

    E' prima di tutto un fatto di approccio, di scambio, condivisione: il modo più diretto per dimostrare che c'è fiducia reciproca e rispetto del lavoro altrui. Norma Mangione, Federica Schiavo con la sua socia Chiara Zoppelli, e Tiziana Di Caro (gallerie nate più o meno nello stesso periodo, tra il

    – di Marianna Agliottone

    Prosegue la crescita di Christie's: la gara con Sotheby's continua

    Per il secondo anno consecutivo la casa d'asteChristie's domina il mercato dell'arte globale con un risultato totale pari a 5,3 miliardi di sterline e un incremento del 3% sul 2017 (7 miliardi in dollari, +6% sul 2017), un record nella storia della società. La concorrente Sotheby's a gennaio ha

    – di Silvia Anna Barrilà

    A Parigi un'asta di antichi bottoni

    A Parigi, capitale della moda, vanno in scena gli antichi bottoni. Non accessori di haute couture, ma sotto il martello del banditore: venerdì 8 febbraio verrà dispersa all'asta dalla casa pariginaCoutau-Bégarie a Drouot la Collezione Stéphanie de Villefranche "Le Bouton sous toutes ses coutures".

    – di Stefano Cosenz

    Le scelte strategiche premiano Phillips: un 2018 in crescita

    La casa d'aste Phillips chiude la gestione 2018 con un aumento del volume d'affari del 29% a 916,5 milioni di $ nel 2018, il livello annuale più elevato nella storia dell'azienda. Il turnover delle vendite all'asta salgono del 27% a 794,3 milioni di dollari, mentre le vendite private sono in

    – di Maria Adelaide Marchesoni

    Arte Fiera getta le basi per il rinnovamento

    Arte Fiera mostra segnali di ripresa. Il curatore Simone Menegoi, alla sua prima edizione come direttore della storica manifestazione bolognese (1-4 febbraio), che quest'anno ha attratto oltre 50.000 visitatori, è riuscito a portare ordine tra gli stand grazie alla strategia di limitare il numero

    – di Silvia Anna Barrilà e Francesca Guerisoli

    Studio visit per scoprire metodo e sregolatezza

    Lorenzo Perini-Natali, classe 1990, dopo un'esperienza in ambito industriale all'estero si trasferisce a Milano dove consegue una laurea in Arti Visive presso Naba per poi proseguire con un Master in Contemporary Art Markets. L'arte è nel suo Dna, la madre Milena Modigliani discende dalla famiglia

    – di Maria Adelaide Marchesoni

    A caccia della generazione futura

    Sono nati negli anni '80, hanno percorsi di formazione molto vari, viaggiano, frequentano residenze d'artista, vivono fuori dalla madre patria, partecipano a premi d'arte internazionali, espongono in mostre collettive. Sono gli artisti di domani, da ricercare in ottica rigorosamente globale. Per

    – di Silvia Anna Barrilà e Maria Adelaide Marchesoni

    BRAFA convince l'offerta di cross collecting: vende e attrae 65mila visitatori

    Si è chiusa ieri a Bruxelles la 64ª edizione di BRAFA (26 gennaio-3 febbraio, Tour & Taxis) con oltre 65mila visitatori superando il numero dell'anno scorso e confermando le attese degli organizzatori. Ad aprire questa edizione e ad accogliere, giornalisti e VIP il duo Gilbert&George che per

    – di Maria Adelaide Marchesoni

    Dalla Siae il vademecum sul Diritto di seguito

    Come anticipato da ArtEconomy24 sabato scorso in un'intervista a Fabrizio Orsi, direttore finanziario di Galleria Continua, il vademecum sull'applicazione del Diritto di seguito sul primo mercato è finalmente disponibile sul sito della Siae.

    – di Marilena Pirrelli

    Tracce da seguire: la prima mostra in un museo può certificare il valore artistico

    Un parametro oggettivo per riconoscere il potenziale di un artista è il numero e la qualità delle mostre personali che ha avuto a livello istituzionale. Il compito di un museo, infatti, è quello di sancire il valore artistico di un'opera, giudizio che il mercato sa cogliere e traduce in un

    – di — Silvia Anna Barrilà

    Il Palazzo dei Priori di Perugia è il progetto Art Bonus del 2018

    Perugia ha vinto la terza edizione del concorso "Progetto Art Bonus dell'Anno", il contest promosso da Ales spa ePromo PA Fondazione - Lubec per promuovere l'Art Bonus non solo verso la comunità degli addetti ai lavori, ma anche verso il grande pubblico. Nello specifico, la vittoria riguarda il

    – di Roberta Capozucca

    Finarte cambia sede e sviluppa archiviando un anno in forte crescita (+49,3%)

    Finarte cambia sede e si presenta in Via Paolo Sarpi 8, in quello che era il Cinema Teatro Aurora (sala rionale da 1.050 posti), su una superficie di quasi 1.000 metri quadrati per un valore complessivo intorno ai 4 milioni di euro. La ristrutturazione degli spazi - progettati dall'architetto Anna

    – di Silvia Anna Barrilà e Marilena Pirrelli

    Old Master

    30- 31 gennaio 2019

    di

    La Francia rifiuta il controverso Caravaggio presentato alla Pinacoteca di Brera

    Il Ministère de la Culture francese ha scartato l'ipotesi di acquistare il presunto dipinto afferito alla mano di Michelangelo Merisi da Caravaggio (1571 - 1610), raffigurante "Giuditta che decapita Oloferne", scoperto in una soffitta di una dimora di Tolosa nel 2014, esposto accompagnato da molte

    – di Gabriele Biglia

I più letti di ArtEconomy24