L'invidia come base della democrazia

    Forse vi ricorderete di un libro del sociologo Helmut Schoeck dal titolo "L'invidia e la società". Lo tradusse Rusconi nel 1974 e lo ha ripubblicato Liberilibri nel 2006. Questo saggio, detto in soldoni, desiderava portare l'attenzione sui sentimenti acrimoniosi che governano la società. Li

    – di Armando Torno

    «Searching», la tensione corre sullo schermo di un computer

    Il cinema ad alta tensione è il grande protagonista del weekend in sala con «Searching», inquietante thriller firmato dall'esordiente Aneesh Chaganty.Al centro c'è una ragazza di sedici anni che scompare improvvisamente. Il padre si metterà a indagare parallelamente alla polizia, cercando,

    – di Andrea Chimento

    Petrenko e Kopatchinskaja, incanto a Lugano

    Schönberg fa ancora paura, e le prime file del nuovo auditorium del LAC, per la stagione di Lugano Musica, insolitamente occhieggiano con qualche posto vuoto. Ma la curva del loggione, in alto, trabocca di appassionati e giovani, con molti milanesi accorsi in massa per il nuovo astro incantatore

    – di Carla Moreni

    Spandau Ballet e Killing Joke, agli estremi degli anni Ottanta

    Gli anni Ottanta «morbidi» degli Spandau Ballet da un lato, quelli graffianti e arrabbiati dei Killing Joke dall'altro. La città di provenienza è la stessa (Londra), la cronologia degli esordi quasi sovrapponibile (nel 1980 il primo disco dei Joke, nel 1981 quello degli Spandau), le rispettive

    – di Francesco Prisco

    La malìa giapponese che stravolse l'arte europea

    Vienna. L'esotico, come ogni ricerca, affascina e sviluppa, ricrea e rigenera. E quando come una contagio ammalia interi popoli il risultato non può essere che densamente proficuo. "Questa non è una fascinazione, è passione, è follia", scriveva Ernest Chesneau - dopo i fasti della parigina

    – di Stefano Biolchini

    «Mickey 90», ovvero l'arte di un sogno

    Era il 18 novembre 1928 quando Walt Disney presentò per la prima volta al pubblico del Colony Theater di New York la sua creazione più celebre, il personaggio destinato a renderlo famoso in tutto il mondo e a diventare un'icona intramontabile, l'eroe amato da generazioni di grandi e piccini: Mickey

    – di S.U.

    Il dilemma del "Verdetto" è al cinema

    «Qui si applica la legge e non la morale»: lo sguardo deciso e risoluto del giudice dell'Alta Corte britannica Fiona Maye (Emma Thompson) si posa sugli astanti, incurante delle lacrime della madre dei gemelli siamesi per i quali ha appena disposto la separazione, decretando la morte di uno dei due

    – di Eliana Di Caro

    Plinio sbagliò la data sull'eruzione di Pompei?

    La scoperta è di quelle che fanno storia. Perché se fino ad oggi si pensava che l'eruzione del Vesuvio si fosse verificata il 23 agosto del 79 d.C, dopo il rinvenimento nella città antica di Pompei di una iscrizione a carboncino il periodo potrebbe essere diverso, vale a dire ottobre del 79 d.C.. E

    – di S.Bio.

    Anna Burns con Milkman vince il Man booker prize

    Milkman di Anna Burns, si è a aggiudicato ieri notte il Man booker prize. Ambientato nell'Irlanda del Nord, il romanzo ( in corso di traduzione in Italia da parte di Keller Editore), parla con la voce di una diciottenne degli anni settanta che subisce l'influenza, la pressione e l'inquietante

    – di La.Ri.

    Risparmiateci la favola del nazista buono

    C'è una cosa che comincia a dare fastidio, soprattutto oggi, il 16 ottobre, il giorno della deportazione del ghetto di Roma. E' l'iterazione del revisionismo letterario che purtroppo nasce da un errore pagato con la vita, quello di Irene Nemirovsky con il suo capolavoro "Suite Francese". Durante

    – di Elisabetta Fiorito (Radio24)

    Addio allo scrittore Arto Paasilinna

    Conosciuto e amato per il suo romanzo L'anno della lepre, lo scrittore Arto Paasilinna è morto ieri in una casa di riposo vicino a Helsinki all'età di 76 anni.Tra le sue opere più importanti si ricordano L'anno della lepre, Piccoli suicidi tra amici e Il migliore amico dell'orso.

    Poesia e periferie le novità di Bookcity 2018

    Una giornata dedicata alla poesia con molti dei maggiori poeti italiani e milanesi e un programma che dal centro del Castello Sforzesco coinvolge tutta la città grazie al "Giro di Milano in 90/91 minuti", con letture a bordo della linea di filobus Atm che corre sulla circonvallazione esterna, sono

    – di La.Ri.

    Tic e opposti stilemi dei nativi digitali

    Come facce di una stessa medaglia dispersa in un sacchetto di monetine che, inflazionate, non hanno più un valore attribuibile ma sono solo segni di un tempo per lo più indecifrabile, due giovani amici, Raffaele e Fabio, sono i protagonisti del romanzo di Gregorio Magini, Cometa. Raffaele è un

    – di Stefano Biolchini

    La regina della notte? E' solo una madre cui hanno rapito la figlia

    Medea non uccise i propri figli come ci ha tramandato Euripide. Nel romanzo Medea. Stimmen, Christa Wolf rifiuta l'infanticidio e adotta una versione pre-euripidea del mito, secondo la quale i bambini furono invece lapidati dai Corinzi che accusavano la maga straniera di aver scatenato la peste

    – di Ubah Cristina Ali Farah

    Icone del Novecento

    Da Che Guevara a Marlene Dietrich, da Marilyn Monroe a Richard Nixon, da Jackie Kennedy a Nikita Khrushchev: sono 70 le immagini di Elliott Erwitt che si possono ammirare a Pavia, nella mostra che si è appena aperta alle Scuderie del Castello Visconteo e che andrà avanti fino al 27 gennaio. Si

    – di Eliana Di Caro

    Ustica, un restauro per non dimenticare

    La lucentezza delle lamiere riemerge dalla spessa coltre di polvere accumulata in 10 anni e restituisce tutta la drammaticità dell'evento che ancora oggi, dal quel lontano 27 giugno del 1980, interroga e lascia attoniti. Si respira un clima di moderata soddisfazione al cantiere-scuola appena

    – di Enza Moscaritolo

    U2, nel 2017 ricavi al top con «Joshua Tree». Ecco i 20 musicisti più pagati

    Il music business nell'epoca della sua riproducibilità in streaming vive soprattutto di attività live: i concerti si confermano la principale fonte di entrate per la musica. E vive ancora meglio di ricorrenze: se c'è una rockstar con un passato grandioso che fa cifra tonda, vale la pena cavalcare

    – di Francesco Prisco

    Banksy e l'arte di provocare: non ci importa chi è, ma quello che fa

    Banksy è il nome di un fenomeno che alimenta le fantasie del mondo dell'arte da almeno quindici anni. Non sappiamo chi sia e se dietro le sue opere ci sia solo lui o un gruppo. A cercarlo ha provato una squadra anticrimine, oltre a Scotland Yard e migliaia di fan. Non sembra più nemmeno così

    – di Marinella Venanzi

    Paolo VI, il santo degli artisti

    La canonizzazione - che si celebra oggi in piazza S. Pietro a Roma - ha generato una fitta serie di profili di Paolo VI, una figura di alta spiritualità ma anche di ricca dotazione intellettuale, innestata all'interno di un periodo storico molto complesso e, per certi versi, tormentato e fin

    – di Gianfranco Ravasi

I più letti di Domenica