Va in pensione Bill Gross, il re dei bond che salvò Pimco dalla grande crisi

    NEW YORK - C'è un tempo per nascere e un tempo per morire. Un tempo per gettare sassi e un tempo per raccoglierli, dice il libro del Qoèlet. Il re dei bond Bill Gross a 74 anni ha annunciato l'intenzione di farsi da parte dopo una vita in trincea, sempre in prima linea nei mercati finanziari.

    – dal nostro corrispondente Riccardo Barlaam

    Ryanair, utili in calo: la compagnia si fa in quattro. Confermato O'Leary

    LONDRA - Ryanair cambia struttura ma non amministratore delegato. La compagnia aerea low-cost ha annunciato oggi che Michael O'Leary, al timone da un quarto di secolo, non lascerà l'incarico come previsto ma resterà Ceo del gruppo per altri cinque anni.

    – di Nicol Degli Innocenti

    Assiom Forex, Massimo Mocio è il nuovo presidente

    Massimo Mocio è il nuovo presidente di Assiom Forex, l'Associazione italiana degli operatori dei mercati finanziari. Il nuovo Consiglio dell'Associazione, eletto ieri a Roma a conclusione dei lavori del XXV Congresso e riunitosi questa mattina, ha nominato il Comitato di presidenza che comprende,

    Apple a caccia della sua «terza vita» dopo l'era di computer e iPhone

    Larry Ellison, il fondatore della Oracle, era amico di Steve Jobs. Ellison non è un tipo modesto, come attesta il titolo di una sua biografia: «La differenza tra Dio e Larry Ellison», il cui sottotitolo è: «Dio non si crede Larry Ellison». Eppure in un'intervista di anni fa, Ellison ci disse pieno

    – di Luca De Biase

    Il Gotha della finanza a Cinecittà per il il 25esimo Congresso Assiom-Forex

    Sono i suggestivi set cinematografici di Cinecittà a far da sfondo al consueto appuntamento dell'Assiom-Forex. Il congresso, che ogni anno chiama a raccolta il sistema bancario italiano in una città diversa, quest'anno prende forma a Roma, tra le scenografie dei film spaghetti western di Sergio

    – di Luca Davi

    Assiom Forex, gli operatori: recessione ormai certa in Europa

    La crisi con cui si è aperto il 2019 rappresenta una vera e propria recessione in Europa. E' quanto emerge dal sondaggio sul futuro dei mercati finanziari realizzato in diretta tra gli operatori associati del 25esimo congresso Assiom Forex a Roma. Il pubblico ha avuto la possibilità di votare nel

    Savona alla Consob? Tutti gli ostacoli per la sua nomina

    Il ministro per gli Affari europei Paolo Savona sarebbe il nuovo nome individuato dalla presidenza del Consiglio per ricoprire l'incarico di presidente della Consob, vacante dal settembre scorso. L'indiscrezione è stata rilanciata nel pomeriggio di ieri dal sito Dagospia e non ha trovato smentite.

    – di Laura Serafini

    Visco: «Graduale e ordinato l'adeguamento dei requisiti patrimoniali per le banche»

    Regole chiare, e soprattutto tempestive, per consentire alle banche italiane, soprattutto quelle di dimensioni meno significative, di accedere in modo graduale e ordinato al mercato dei capitali all'ingrosso e mettersi così al passo con le richieste dei regolatori. Non è un appello vero e proprio,

    – di Maximilian Cellino

    Recessione, Visco: economia italiana debole, servono riforme

    E' essenziale che l'Italia rafforzi la sua struttura economica per evitare che, come sta di nuovo accadendo, ogni peggioramento del clima congiunturale esterno si trasformi a casa nostra in ristagno o in recessione. L'avviso ai naviganti del governatore Ignazio Visco arriva forte e chiaro di fronte

    – di Rossella Bocciarelli

    Amazon, la crescita si è inceppata. Titolo giù in Borsa

    NEW YORK - La macchina si è inceppata. E non è quello che gli investitori si aspettavano. I risultati del quarto trimestre di Amazon sono andati meglio delle stime, ma la frenata nella crescita delle vendite del colosso dell'e-commerce di Jeff Bezos, una debole guidance per il primo trimestre e i

    – dal nostro corrispondente Riccardo Barlaam

    Congresso Assiom Forex 2019, il sondaggio

    Il pubblico che partecipa alla tavola rotonda "La sfida sulla crescita e le difficoltà legate al rischio Paese" condotta dal direttore de Il Sole 24 Ore Radiocor, Fabio Tamburini, è chiamato a rispondere ad alcuni quesiti sul futuro dei mercati ...

    Cartolarizzazioni, dietro la ripresa l'incognita delle nuove regole

    Eppur si muove. Dopo un mezzo passo falso nel terzo trimestre, il mercato delle cartolarizzazioni è tornato in Europa a funzionare a regime nell'ultimo scorcio del 2018, registrando emissioni per 88,4 miliardi di euro e chiudendo così l'anno passato con un livello complessivo pari a 268,8 miliardi

    – di Maximilian Cellino

    Apple taglierà il prezzo dell'iPhone in alcuni mercati per spingere le vendite

    Apple abbasserà i prezzi dell'iPhone al di fuori dagli Stati Uniti, anzi in Cina l'ha già fatto. Lo ha spiegato dopo la presentazione dei risultati finanziari di ieri - utili per 19,97 miliardi e ricavi per 84,3 miliardi, in calo del 4,5 per cento - il ceo Tim Cook. La ragione del taglio è stata

    – di Luca Salvioli

    Paolo Sironi: «La tecnologia porta trasparenza sui mercati»

    DAVOS - Ha da poco pubblicato il suo quarto libro, a coronamento di una decina d'anni di ricerca interdisciplinare tra finanza, economia, tecnologia, scienza e filosofia. Paolo Sironi, portavoce dell'innovazione FinTech per l'Ibm, propone una "teoria della trasparenza" con un approccio "biologico"

    – dal nostro inviato Stefano Carrer

    Volvo (camion): utile netto gruppo sale del 22% nel 2018 a 25,3 mld corone

    Il gruppo svedese Volvo (camion) ha chiuso il 2018 con un utile netto di gruppo in aumento del 22% a 25,3 miliardi di corone (2,4 miliardi di euro) mentre il fatturato consolidato si è attestato a 391 miliardi di corone, in aumento del 17,5%. «Il 2018 è stato un anno record per il Gruppo Volvo e

    Apple ai raggi X: perché l'iPhone squilla meno e le contro-mosse di Cupertino

    Apple, come nelle attese, ha chiuso il primo trimestre dell'esercizio 2018-2019 in calo. I ricavi del gruppo sono scivolati a 84,31 miliardi di dollari (-4,5%). L'utile netto, dal canto suo, è sceso a 19,97 miliardi di dollari. L'iPhone, come indicato nel "profit warning" dal ceo dell'azienda Tim

    – di Vittorio Carlini

    Borsa Oslo: Norwegian Air batte cassa e il titolo della "low cost" crolla (-30%)

    Crollo di quasi il 30% per Norwegian Air Shuttle alla Borsa di Oslo, dopo l'annuncio da parte della compagnia low cost di un aumento di capitale da 3 miliardi di corone (309 milioni di euro), dopo la decisione di Iag di non presentare un'offerta di acquisto per la società. Decisione che fa dubitare

    – di Chiara Di Cristofaro

I più letti di In primo piano