Grafinomix
  1. default onloading pic

    grafinomix

    Coronavirus, perché la paura del contagio fa calare le rate dei mutui - 3 conseguenze del coronavirus sull’economia globale e italiana

    Da inizio anno gli indici Eurirs, sulla base dei quali si calcolano le rate dei mutui a tasso fisso (tanto i nuovi quanto le surroghe) sono scesi di circa 30 punti base, complici le tensioni finanziarie innescate dalla notizie sulla pandemia polmonare

  2. default onloading pic

    grafinomix

    Coronavirus, la febbre da esposizione mediatica condiziona i mercati (per poco)

    Secondo State Street l’intensità della copertura supera di 8 volte le precedenti epidemie. Ma la bolla (al contrario) potrebbe sgonfiarsi rapidamente. 

  3. default onloading pic

    Grafinomix

    Nell’anno dei dazi il surplus della Germania batte tutti (anche le regole) - Sull’orlo della recessione

    Battute Cina, Giappone (e le regole Ue). Le tensioni sulla guerra commerciale e l’arretramento del Pil nel secondo trimestre del 2019 non hanno impedito di chiudere ancora al primo posto nella classifica dei saldi delle partite correnti

  4. default onloading pic

    grafinomix

    Ma quale Coronavirus? Se volete capire le mosse della Bce guardate la Svezia

    La Riksbank ha già riazzerato i tassi, se arriveranno buone notizie dall’economia aumenterà anche la pressione dei falchi su Lagarde

  5. default onloading pic

    GRAFINOMIX

    Borsa, in Cina scocca l’anno del Topo. Dopo il +30% del «Maiale» come andrà il 2020?

    Il 25 gennaio inizia in Cina l'anno del Topo. A differenza del maiale, protagonista nel calendario cinese del2019 e simbolo di ricchezza e prosperità, il topo è un animale prudente. Stando allo zodiaco quindi non c'è da aspettarsi una grande annata per le A-share cinesi. Ma non tutti gli esperti la pensano così. Ecco le ragioni che giustificano nuovi rialzi.

  6. grafinomix

    Borsa, ecco perché il 2020 potrebbe essere l’anno dei titoli ciclici - Tre motivi per essere ottimisti e tre per non esserlo

    La staffetta tra politica monetaria e politica fiscale dovrebbe, a detta degli esperti, dare più slancio e far recuperare il terreno perduto alle azioni che seguono il ciclo economico (auto, banche, tecnologie, lusso, costruzioni, eccetera) rispetto ai titoli difensivi (farmaceutici, alimentari, tlc, utility, eccetera)

  7. grafinomix

    Perché il debito italiano è diventato il più caro (e rischioso) d’Europa - Come cambia il business delle banche

    I contratti cds (una sorta di polizze sul default sovrano) collocano l’Italia come il Paese più rischioso dell’Eurozona. Perfino della Grecia che però ha un rating di quattro gradini inferiore. Tutto ciò sta creando un profondo scollegamento tra le valutazioni finanziarie (tassi di interesse sul debito) e macroeconomiche (rating attribuiti sulla solidità dei Paesi)