Monini: «Se non cambiamo rotta, l'Italia ha già perso la sfida dell'olio»

    "Sulle quantità l'Italia ha già perso la partita. Ma possiamo sempre primeggiare nella qualità". Parola di Zefferino Francesco Monini, presidente e amministratore delegato dell'azienda che da tre generazioni produce extravergine in Umbria, che avverte: "Oggi il problema della concorrenza è sempre

    – di Maria Teresa Manuelli

    Il campione di stelle è al museo Mudec

    Dopo la sbornia di riconoscimenti gentilmente offerta dalla Michelin, lo chef più stellato d'Italia si gode queste settimane di gloria. A Parma, lo scorso 16 novembre, la guida rossa ha voluto premiare anche la Locanda del Sant'Uffizio a Cioccaro di Penango (Asti), inaugurata solo a marzo,

    – di Federico De Cesare Viola

    Lo "sbuzzo" delle stelle: lo chef del San Domenico di Imola si racconta

    Due stelle Michelin da quarant'anni ininterrotti. Meta indiscussa per gli amanti della più antica e rispettata tradizione gastronomica italiana. Un salotto accogliente, l'atmosfera calda di una dimora di buona famiglia della ricca provincia emiliana. Con i tocchi inaspettati degli Schifano e Angeli

    – di Fernanda Roggero

    La FAO riconosce il Soave patrimonio dell'umanità per l'agricoltura

    Il castello medievale si staglia sulla collina tra i vigneti e accoglie il visitatore con scorci che sembrano cristallizzati nel tempo. Intorno alla rocca di Soave, il paesaggio è dolcemente ondulato e dedicato alla vocazione enologica.

    – di Giambattista Marchetto

    Joselito, il prosciutto d'eccellenza spagnolo degli «happy pig»

    Proprio come il vino. Millesimato, con vendita en primeur e prezzi che oscillano a seconda delle annate, perché la produzione varia in base alle condizioni climatiche. Spesso oggetto di degustazioni "verticali", che possono risalire oltre 10-12 anni indietro. E con "vintage" particolarmente

    – di Fernanda Roggero

    Benedetti cannoli di Palermo!

    Le chiamavano «le superbacce» perché erano di famiglia nobile quindi di ricca dote e non si impaurivano facilmente; non fuggirono né dalle bombe dei borboni nel 1860 né dai bombardamenti americani del 1943. Rispettarono la clausura e rimasero dentro il silenzioso e luminoso monastero di Santa

    – di Angela Manganaro

    A Tokyo il Gualtiero Marchesi World Tour

    Si è conclusa a Tokyo la prima parte del "Gualtiero Marchesi and La Grande Cucina Italiana World Tour" - iniziata a Chicago il 12 novembre e proseguita con le tappe di New York, Hong Kong e Pechino - che si concluderà con un gran finale a Milano il 19 marzo dopo alcuni appuntamenti europei in

    – di Stefano Carrer

    Baglio di Pianetto scommette sulla Doc di Monreale

    Due nuove etichette e un nuovo vino della Doc di Monreale: sono i prodotti dell'azienda Baglio di Pianetto pronti ad andare sul mercato per consolidare la crescita. Un nuovo punto di partenza per questa azienda fondata oltre vent'anni fa in Sicilia da Paolo Marzotto, che la volle a Santa Cristina

    – di Nino Amadore

    E il giovedì gnocchi padovani... a New York

    Patavini, derivazione latina di padovano, a New York è diventato sinonimo di gnocchi. Freschi, come quelli fatti in casa. Di tutti i gusti e in tutte le salse. Merito della "food boutique Patavini", la definiamo così racconta Luca Giraldin uno dei due soci di Patavini, "concept a metà strada tra

    – di Riccardo Barlaam

    Giovani cuochi con una stella crescono: intervista ai Bros volti nuovi anche della tv

    Floriano Pellegrino, 28 anni, prende la prima stella Michelin, e la sua pasticcera (e compagna) Isabella Potì, 22 anni, va in onda martedì 20 novembre con un nuovo talent insieme a Berton e Léveillé su RAI2 nel "Il ristorante degli chef" dove 80 aspiranti cuochi provenienti da tutta Italia dovranno

    – di Sara Magro

I più letti di Storie di eccellenza