BasicNet, da Kappa a Sebago i segreti del gruppo che fa rivivere i marchi

    «Kappa è il fenomeno del momento, K-Way continua a crescere a doppia cifra e l'anno prossimo il debutto della collezione di scarpe Sebago, che presentiamo a Pitti Uomo, darà il suo contributo alla crescita di BasicNet». Gianni Crespi, da tre anni amministratore delegato del gruppo fondato da Marco

    – di Filomena Greco

    Vera pelle o vero cuoio, il «simbolo vacchetta» è a uso libero

    Via libera all'uso del "logo vacchetta". Il disegno della pelle distesa dopo la conciatura applicato sugli oggetti di pelle, dalle calzature alle borse, normalmente associato alla scritta "vera pelle" o "vero cuoio" non può essere monopolizzato, perché utilizzato da inizio novecento. Quindi da

    – di Patrizia Maciocchi

    Thun continua a crescere con 115mila collezionisti e strategia omnichannel

    «Donare gioia a se stessi e agli altri» era il motto di vita della Contessa Lene Thun (nata nel 1926 e scomparsa nel 2004) che, sin da bambina, conquistò i cuori di chi le stava accanto grazie alle dolci figure che amava modellare con l'argilla. Fin da piccola, Lene mostrò notevoli doti artistiche

    – di Marika Gervasio

    Prada, premio una tantum ai 4mila dipendenti: 1.500 euro per la famiglia

    Il welfare entra a pieno titolo nella politica di gestione delle risorse umane del gruppo Prada. Dal prossimo anno i 4mila dipendenti italiani dei marchi Prada, Miu Miu e Car Shoe potranno decidere di convertire in welfare il premio variabile di risultato finora erogato in denaro (e tassato), così

    – di Silvia Pieraccini

    Lo show di Victoria's Secret ai minimi storici: ecco i perché del flop

    La formula è la stessa: dal 2001 la sfilata-show viene registrata e trasmessa in differita di circa un mese in tv. Una sorta di tradizione mediatica, che alle tradizionali feste di Natale fa quasi da preludio. Eppure, quest'anno la sfilata di Victoria's Secret (che si era tenuta sul Pier 94 di New

    – di Chiara Beghelli

    Tre amici (e una filiera), Ahirain lancia il lusso urban traveller

    Creare un nuovo marchio in un mercato affollato come quello dei capispalla può essere rischioso. Lo è un po' meno - e, anzi, può rivelarsi un progetto solido e dalle forti potenzialità - se si è esperti del prodotto e si ha alle spalle un'azienda d'abbigliamento come Pellemoda di Empoli (Firenze)

    – di Silvia Pieraccini

    Giovanni Raspini premia il regista Mario Martone (e il suo Leopardi)

    La creatività e le passioni dell'architetto-argentiere aretino Giovanni Raspini non hanno mai fine, e partoriscono nuove relazioni e nuovi canali di comunicazione. Dopo le mostre e i libri, ora è la volta del Giovanni Raspini Cine award, ideato per rendere omaggio al cinema e raccontare storie e

    – di Silvia Pieraccini

    Bastagli chiude l'avventura cinese: Shanghai Tang passa a Lunar Capital

    Gestire dall'Italia un marchio cinese di moda che ha il quartier generale a Hong Kong e vende soprattutto in Cina non dev'essere facile. E così è durata poco l'avventura orientale di Alessandro Bastagli, l'imprenditore fiorentino proprietario dei filati premium Lineapiù e dell'azienda di

    – di Silvia Pieraccini

    Pietro Beccari primo "alumnus dell'anno" dell'Università di Parma

    Pietro Beccari, presidente e Ceo di Christian Dior Couture, sarà il primo "Alumnus dell'anno" dell'Università di Parma: il suo sarà il primo nome iscritto nell'albo d'oro del riconoscimento, istituito quest'anno dall'Ateneo e dall'Associazione ...

    Inglesina supera la crisi delle nascite con una nuova immagine e puntando all'estero

    Immaginate di essere un'azienda i cui potenziali clienti calano di circa 10-12mila unità ogni anno e da dieci anni a questa parte: non si tratta di un caso di scuola, ma di una realtà che impegna tutte le aziende che producono oggetti per l'infanzia. In Italia, secondo il recente dato Istat, anche

    – di Chiara Beghelli

    Safilo spinge sulla sostenibilità con la produzione «nichel free»

    Nello stabilimento che meno di un mese fa aveva dovuto fermarsi per la tempesta, e che poi ha dovuto riparare i danni, il taglio del nastro di un reparto tutto nuovo: Safilo ha inaugurato a Longarone la nuova area dedicata ai processi di produzione 100% nichel free, una innovazione che mette

    – di Barbara Ganz

    Pitti Bimbo scalda i motori, l'export traina i ricavi - Crescono i buyer

    «Guardiamo con fiducia soprattutto alle esportazioni, che già lo scorso anno hanno trainato il settore bambino e che nel 2018 stanno registrando risultati espansivi in tutto il tessile-moda». E' positivo l'atteggiamento di Raffaello Napoleone, amministratore delegato di Pitti Immagine, nei confronti

    – di Marta Casadei

    La moda a caccia di tecnici: ne servono 47mila entro i prossimi tre anni

    Sono tecnici di nobilitazione e di tessitura, addetti alle confezioni, modellisti, prototipisti, meccanici, periti chimici. Nei prossimi cinque anni l'industria della moda, in tutti i suoi comparti, è pronta a offrire un contratto di lavoro a oltre 47mila "tecnici" (7% laureati, 35% diplomati). Ma

    – di Chiara Beghelli e Claudio Tucci

    Dolce&Gabbana, scuse social alla Cina infuriata

    «Dui bu qi», ovvero «scusa». Dopo le dichiarazioni di estraneità - «siamo stati hackerati» - alle chat "incriminate" tra Stefano Gabbana e una blogger che hanno fatto traboccare il vaso, per gli stilisti Domenico Dolce e Stefano Gabbana è tempo di scuse. Che arrivano via social, con un video

    – di Marta Casadei

    Da Alibaba a Ynap, i colossi e-commerce sospendono Dolce&Gabbana in Cina

    «Dolce&Gabbana: zero elementi trovati». L'onda dell'affaire che ha portato alla cancellazione del mega show organizzato da Domenico Dolce e Stefano Gabbana a Shanghai si è abbattuta con forza sulla distribuzione del brand in Cina: a distanza di poche ore dall'accaduto, le collezioni della maison

    – di Chiara Beghelli e Marta Casadei

    Le calzature di a.testoni passano al gruppo Sitoy di Hong Kong

    L'azienda bolognese a.testoni, fondata nel 1929 da Amedeo Testoni, è entrata a far parte di Sitoy Group, holding con base a Hong Kong. Il piano di investimenti di Sitoy, si legge nella nota dell'azienda, mirerà a mantenere l'identità di a.testoni, massimizzandone l'heritage e il Dna artigiano,

I più letti di Industria + Finanza