Carlo Gualandri: «La barca a vela come un modo di essere nella vita»

    La barca a vela è un modo di essere. Chi pensa che si tratti solo di uno sport è lontano dalle esperienze che i veri appassionati fanno in mare. Esperienze fatte di convivenza, relazioni, regole da rispettare e lezioni da prendere dagli altri e dalla natura. Carlo Gualandri, fondatore della startup

    – di Monica D'Ascenzo

    «Less is more interpreta il nuovo scenario»

    «Il less is more di Mies van Der Rohe interpreta bene il nuovo scenario che sarà il nostro prossimo futuro». A parlare è Nicola Gallizia, architetto e designer milanese.

    – di Fabrizia Villa

    Nuovi format per ambienti trasversali

    Per sapere se Milano si aggiudicherà (assieme a Cortina) le Olimpiadi invernali del 2016 bisognerà aspettare ancora qualche mese. Ma intanto la città si prepara ad accogliere per il 58esimo anno quella che il presidente del Salone del Mobile di Milano, Claudio Luti, definisce «Olimpiade del

    – di Giovanna Mancini

    Il Satellite resiste anche all'ondata del social design

    Uno spazio per mettere in vetrina le idee più nuove, plasmate da quei giovani talenti che rappresentano una linfa necessaria all'evoluzione del design. Da 22 anni, quando è stato fondato, il SaloneSatellite ha assunto il ruolo di vetrina degli emergenti nell'ambito della manifestazione milanese:

    – di Marta Casadei

    «Abbiamo bisogno di tornare alla natura»

    Per Marcio Kogan, fondatore dello studio MK27 di San Paolo, è l'amaca il più iconico mobile da esterno di tutti i tempi. Una scelta che racconta molto dell'architetto brasiliano famoso in tutto il mondo per i suoi progetti essenziali, capaci di mettere in relazione architettura e natura.

    – di Fabrizia Villa

    Case e musei: il senso di Milano per la bellezza

    C'è una ragione se, pur non essendo la capitale del nostro Paese, Milano è considerata capitale mondiale della moda femminile e maschile e in particolare di quello che i francesi battezzarono, molti anni fa, pret-à-porter. Londra e soprattutto Parigi ospitano importanti fashion week e la capitale

    – di Giulia Crivelli

    Le imprese: un bonus bis per consolidare la crescita

    E' un mondo difficile, per dirla con Tonino Carotone: felicità a momenti e futuro incerto. Neanche il tempo di riprendersi dalla crisi e tornare a crescere, a investire e assumere, che l'allarme per una nuova recessione economica nazionale agita ...

    – di Giovanna Mancini

    «La parola chiave è innovazione»

    «Progettiamo spazi che accolgono il modo di lavorare contemporaneo. Osserviamo la quotidianità delle persone, il loro approccio alla vita e ai luoghi, per cogliere le evoluzioni in corso, anticipare le modalità future e immaginare ambienti alla loro altezza». Così la società Il Prisma presenta

    – di Paola Pierotti

    «Spazi tailor made, ma stile riconoscibile»

    «E' impossibile pensare il prodotto di per sé, da chiudere in una scatola. Quando lo si concepisce si deve già immaginarne l'utilizzo, la collocazione, il mood. Il nostro compito è quello di pensare non tanto il prodotto, ma il progetto a 360 gradi». Emiliano Salci è, insieme a Britt Moran, una

    – di Marta Casadei

    Lavorazioni sofisticate per avere l'essenziale

    Il design si è "messo in linea" in questa nuova edizione del Salone del Mobile di Milano. Molte delle novità presentate nei padiglioni della fiera hanno rigore architettonico e silhouette precise. Le linee, rette o curve, dettano il ritmo dei nuovi progetti, basta seguire il filo per leggerne i

    – di Fabrizia Villa

    Un ufficio sotto il segno della contaminazione

    La tecnologia ha ridotto all'essenziale gli spazi del lavoro. A volte sembra bastare un pouf e uno smartphone, ma per contribuire a migliorare la produttività e a garantire la qualità nel tempo ci sono task force di aziende e progettisti che sviluppano costantemente soluzioni attente agli spazi,

    – di Paola Pierotti

    Artigianalità e ricerca per la sfida degli oled

    «L'Italia è l'unico Paese al mondo dove per annunciare la nascita di un bambino si dice che è "venuto alla luce"»: la suggestiva osservazione di Stefano Bordone, presidente di Assoluce, accompagna i buoni dati del settore, un tessuto di piccole e micro imprese che ha chiuso il 2018 con un fatturato

    – di Chiara Beghelli

    S.Project, le soluzioni vanno oltre gli oggetti

    Un modo nuovo di fare fiera - superando la logica della divisione per categorie merceologiche - ma anche un modo per rappresentare il percorso intrapreso da molte aziende dell'arredamento, sempre meno focalizzate sui singoli prodotti e sempre più interessate, invece, a proporre progetti completi di

    – di Giovanna Mancini

    «Più confronto e meno estremismi»

    «Incontrai Piero Gandini nel 2011 e ci intendemmo al volo: credo che gli imprenditori italiani del design e il Salone del mobile formino un sistema unico al mondo, una piattaforma perfetta per creare, progettare, imparare, conoscere altre persone e ...

    – di Giulia Crivelli

    Usa e Cina àncore di salvataggio per l'export

    Il 2018 ha tenuto, con qualche perturbazione verso la fine dell'anno. Il 2019 è invece cominciato con un'intensa nuvolosità su alcune aree che richiederà un costante monitoraggio. Sono immagini prese in prestito della meteorologia che descrivono bene la performance dell'arredo made in Italy sui

    – di Chiara Bussi

    Il prodotto si fa anfibio. I big entrano in campo

    Sarà uno dei tanti effetti del «global warming» - che nel bene o nel male consente anche a chi risiede alle medie latitudini di vivere diversi mesi l'anno all'aria aperta. Sarà la vita frenetica delle metropoli, che ha aumentato il desiderio di verde e natura nelle persone. Sarà - soprattutto -

    – di Giovanna Mancini

    Innovazione, investimenti, M&A: il design cerca la svolta

    Condannati a innovare. Questa "maledizione", che accomuna tutti i settori produttivi della manifattura italiana, sembra tanto più vera per un comparto come quello dell'arredo-design, che della creatività, dell'ingegno e dell'innovazione ha fatto il suo biglietto da visita nel mondo.

    – di Giovanna Mancini

I più letti di Stili + Tendenze