I nodi per la chiamata al lavoro tra dati e indirizzi incompleti

    In attesa del d-day del 24 giugno, quando cioé i centri per l'impiego accenderanno la macchina delle convocazioni per le offerte di lavoro dei titolari del reddito di cittadinanza, sono ancora molti i nodi da sciogliere per chi quella macchina dovrà azionarla e farla marciare.

    – di Flavia Landolfi

    Sea Watch 3, sequestro atto dovuto del pubblico ministero

    Sulla Sea Watch 3 il ministro dell'Interno Matteo Salvini è attendista. Ad essere sotto osservazione é l'operato della magistratura, visto che il porto di Lampedusa è stato aperto alla nave della Ong tedesca per iniziativa della procura di Agrigento, e il prefetto ha ribadito fino all'ultimo

    – di Patrizia Maciocchi

    La privacy entra nell'era-sanzioni Una check list contro i passi falsi

    A quasi un anno dal debutto del regolamento europeo - il cosiddetto Gdpr, diventato operativo il 25 maggio 2018 - il tema della privacy torna a imporsi nella vita degli studi professionali. Nei giorni scorsi è, infatti, scaduto il periodo di tolleranza concesso dal legislatore per consentire un

    – di Antonello Cherchi

    Dall'ipertensione all'asma: ecco le province dove si consumano più farmaci

    Oltre ventitré milioni e seicentomila pillole al giorno per curare l'ipertensione. Sono questi i volumi di farmaci consumati nel 2018 dagli italiani per una malattia cronica che, purtroppo, colpisce la popolazione sempre di più. A curarla sono soprattutto gli abitanti di Terni, Rieti e Ferrara,

    – di Marta Casadei e Michela Finizio

    Sea Watch, tutti i retroscena della catena di comando del sequestro

    Inconsistenti e incomprensibili. Molte polemiche sul sequestro della Sea Watch e, soprattutto, del conseguente sbarco di 47 migranti a Lampedusa, non hanno fondamento. Le procedure seguite fanno parte di prassi ormai consolidate. Ma non tutti le conoscono. Ecco la ricostruzione del caso Sea Watch:

    – di Marco Ludovico

    Al via i pagamenti del reddito di cittadinanza di aprile

    Da oggi vengono messe in pagamento le domande del Reddito e della pensione di cittadinanza presentate nel mese di aprile che hanno avuto il via libera dall'Inps: sulle 194.391 istanze inoltrate nel mese scorso, l'Istituto di previdenza stima il possesso dei requisiti per circa il 73%, dunque

    – di Giorgio Pogliotti

    Reddito di cittadinanza, ecco le spese ammesse e quelle non consentite

    Stop all'acquisto di gioielli e pellicce, armi, materiale pornografico. Via libera ad alimentari, farmaci e parafarmaci, articoli tecnologici (purché non di lusso), e al pagamento di bollette, affitti, rate di mutuo. Sono queste alcune delle spese che i percettori del reddito di cittadinanza

    – di Valentina Melis

    Povertà energetica: ecco i primi 100 tutor per i consumatori vulnerabili

    Saranno il punto di riferimento per i consumatori in povertà energetica: lo informeranno, lo guideranno e forniranno una vera e propria assistenza, anche in modo personalizzato, utile per gestire meglio i propri consumi e quindi con possibili riduzioni dei costi delle proprie bollette. Sono i tutor

    – di Celestina Dominelli

    Salvini e l'uso politico del rosario dalla battaglia di Lepanto ai comizi

    «La sera mi metto nelle mani del buon Dio e della Madonna. Qualche esponente del Vaticano, pochi per fortuna, mi hanno contestato per averlo detto in piazza a Milano». Si è espresso in questi termini, a mezzo Facebook, il vicepremier Matteo Salvini rispondendo al cardinale Pietro Parolin,

    – di Francesco Prisco

    Sicurezza bis e famiglia: i due decreti che Lega e M5S puntano a portare in Cdm

    Nell'ultima settimana di campagna elettorale - domenica si va alle urne per eleggere il nuovo parlamento europeo - arriva un consiglio dei ministri in due tranche, l'ultimo prima di andare alle urne. Un consiglio dei ministri molto atteso dal punto di vista politico nelle ore della vigilia, ma "non

    – di Andrea Carli

    «Dal 24 giugno in rete il sistema per accompagnare al lavoro»

    «Dal 24 giugno le regioni saranno in grado di gestire le politiche attive del lavoro, registrando i nominativi dei percettori del Reddito di cittadinanza nella piattaforma comune, per procedere con le convocazioni individuali. Diventerà operativa la "condizionalità" e per chi non si presenta ai

    – di Giorgio Pogliotti , Claudio Tucci

    Decreto sicurezza bis, l'Onu insiste: «Provvedimento da bloccare»

    Gli esperti dei diritti umani delle Nazioni Unite a Ginevra confermano, in una nota, la posizione espressa nella lettera inviata all'Italia sul decreto sicurezza bis, invitando il "Governo a bloccarlo". In un comunicato diffuso oggi, gli esperti «condannano la bozza di decreto proposta dal ministro

    Avellino: Lega contro Fi, Pd contro la sinistra. Coalizioni in frantumi al voto

    Dopo un anno dalle comunali del 10 giugno 2018, i cittadini di Avellino saranno richiamati al voto il prossimo 26 maggio. La vittoria, per molti versi rivoluzionaria, del grillino Vincenzo Ciampi è durata solo fino al 24 novembre scorso, quando il consiglio comunale ha votato la sfiducia al primo

    – di Andrea Marini

    La tazzina di caffè dei record costa 67 euro

    Una tazzina di caffè a 67 euro? Sembra impossibile eppure è vero. Perché è l'esatto cambio dei 75 dollari che vengono richiesti al Klatch Coffee di San Francisco per servire una tazza di Elida Natural Geisha 803, una torrefazione speciale di un caffè panamense. Il caffè più caro al mondo.

    – di Fernanda Roggero

    Inter travolta a Napoli? Avversione genetica ai finali di stagione banali

    Chiamale, se vuoi, emozioni. Come Lucio Battisti, per farci fuggire dalla noia, l'Inter s'inventa qualche emozione forte, qualche colpo di scena che la faccia precipitare in un nuovo sconvolgente abisso Non le bastava un ordinario tran tran di fine campionato, con un paio di quelle partite di

    – di Dario Ceccarelli

    Non sparate su Bankitalia

    Fino alla nascita dell'euro, la cerimonia dell'assemblea annuale della Banca d'Italia, il 31 maggio, era davvero solenne tanto che i più autorevoli giornali l'avevano ribattezzata «la messa cantata». All'indomani della relazione, le parole del governatore venivano centellinate da tutti i quotidiani

    – di Giancarlo Mazzuca

    Il Cristo ligneo di Michelangelo tornerà in Italia nel Battistero di Ascoli Piceno

    Il Cristo di Michelangelo lascerà San Marino e tornerà in Italia.Ad ospitare entro l'estate l'opera lignea di appena 40,2 centimetri attribuita al genio aretino, sarà il Battistero di Ascoli Piceno. Il legittimo proprietario - Andrea Boccardelli, assistito dall'avvocato Francesco Ciabattoni del

    – di Roberto Galullo

I più letti di Italia