Pensioni d'oro: tramonta ricalcolo, ipotesi contributo solidarietà

    Sono due le ipotesi sul tavolo, per il taglio delle pensioni d'oro. La prima, che prende quota anche tra i Cinque stelle, è applicare un contributo di solidarietà.La seconda è fermare la rivalutazione all'inflazione. Lo spiegano fonti di Lega e M5s. Una decisione sulla norma, da inserire in

    La Ue verso il no alla manovra. Conte: non la cambieremo

    Ancora una giornata di botta e risposta tra l'esecutivo M5s-Lega e l'Ue sul tema manovra e conti pubblici. La Commissione europea respingerà la manovra di bilancio italiana, anticipa lo Spiegel, citando il commissario al Bilancio Ue, Guenther Oettinger. Una lettera del commissario Pierre Moscovici,

    Boeri: assegno ridotto del 21% a chi anticipa la pensione a 62 anni

    Un lavoratore che decidesse di andare in pensione con quota 100 a 62 anni e 38 di contributi, in anticipo di cinque anni rispetto all'età di vecchiaia, potrebbe dover rinunciare a circa il 21% rispetto all'assegno che avrebbe preso a 67 anni. Lo ha detto il presidente dell'Inps Tito Boeri in una

    Manovra, dal condono a quota 100: chi vince e chi perde tra Lega e M5s

    Il braccio di ferro tra Lega e M5s sulla manovra si è chiuso con un compromesso. Alla fine, però, è Salvini ad apparire più soddisfatto. Quota 100 (62 anni di età e 38 anni di contributi) per le pensioni partirà già da febbraio anziché da aprile, esultano i leghisti, che portano a casa anche la

    – di Andrea Gagliardi

    Condono, massima convenienza sui redditi nascosti superiori a 75mila euro

    Il condono mediante dichiarazione integrativa e flat tax del 20% sostitutiva della ordinaria tassazione Irpef e relative addizionali regionali e comunali, con limite massimo di emersione pari a 1/3 dell'imponibile già dichiarato e tetto massimo a 100mila euro, consente il massimo vantaggio fiscale

    – di A Carli e N.Cottone

    Caritas: un esercito di poveri in attesa di risposte, quattro su dieci sono italiani

    In Italia c'è un «esercito di poveri» in attesa che «non sembra trovare risposte e le cui storie si connotano per un'allarmante cronicizzazione e multidimensionalità dei bisogni». E di questo esercito, quattro persone su dieci sono italiane. A scattare la fotografia, il Rapporto 2018 della Caritas,

    – di Andrea Carli

    Manovra, su banche e assicurazioni stangata da oltre 4 miliardi

    Banche e assicurazioni contribuiranno alla manovra 2019 con un gettito di oltre 4 miliardi di euro. Sarà questo, in base alle tabelle contenute nel documento programmatico di bilancio che il Governo italiano ha inviato a Bruxelles, l'effetto finanziario complessivo che deriverà dalla stretta sulla

    Italia-Romania, forum in Confindustria con Klaus Iohannis

    Oltre 120 rappresentanti di imprese, banche e istituzioni italiane hanno preso parte al Business Forum Italia-Romania, in Confindustria, in occasione della visita di Stato in Italia del presidente romeno Klaus Werner Iohannis. Che sottolinea: «L'evento di oggi rappresenta un'ulteriore opportunità

    Boccia: preoccuparsi dello spread, un punto percentuale vale 20 miliardi

    «Bisogna ritornare ai fondamentali dell'economia per darsi grandi obiettivi politici. Serve un primato della politica: più politica e non meno. Ma una politica delle soluzioni, della consapevolezza dell'interesse nazionale non quella che solo con le dichiarazioni è capace di far aumentare lo

    Manovra, Juncker: nessun pregiudizio ma deviazione inaccettabile per gli altri Paesi

    BRUXELLES - La Commissione europea, che lunedì sera 15 ottobre ha ricevuto il bilancio programmatico del governo Conte, si vuole diplomatica, ma ferma. In una intervista a Radio 24 e ad altre emitenti radiofoniche e televisive italiane, il presidente dell'esecutivo comunitario Jean-Claude Juncker

    – dal nostro corrispondente Beda Romano

    Legge bilancio 2019, bonus mobili: proroga al 2019. Conferma anche per ecobonus

    Un anno di proroga per il bonus mobili del 50%, che quindi slitta a fine 2019. E, allo stesso modo, un anno di rinvio anche per il bonus verde. Con la conferma di tutto il blocco delle altre detrazioni per la casa, senza particolari novità: sopravvivono, quindi, sia il bonus ristrutturazioni del

    – di Giuseppe Latour

    Tortoriello (Unindustria): «Governo dia spinta a investimenti dormienti»

    «La manovra? Da una prima impressione non sembra ci sia una grande attenzione ai giovani, non sembra che ci siano dei soldi per la crescita del nostro paese. Ma aspettiamo di vedere come è articolata per esprimerci correttamente». Lo ha detto il presidente di Unindustria Filippo Tortoriello a

    Legge bilancio 2019: ecco cosa prevede la manovra del governo

    Pensioni, reddito di cittadinanza, flat tax. Ma anche sterilizzazione degli aumenti dell'Iva e pace fiscale. Ecco le principali misure della manovra da 37 miliardi del governo gialloverde (qui il comunicato del Consiglio dei ministri e il Documento programmatico di bilancio trasmesso alla

    Bankitalia: ad agosto debito pubblico giù a 2.326,5 miliardi

    Buone notizie per le casse dello Stato: ad agosto le entrate tributarie contabilizzate nel bilancio sono state pari a 43,7 miliardi di euro, il 3,9% in meno sul 2017, ma nei primi 8 mesi dell'anno hanno comunque raggiunto i 280,2 miliardi di euro (+0,6 per cento). Nel mese considerato, si legge nel

    Pace fiscale, condono o ravvedimento: cosa divide M5S-Lega

    E' il punto che ancora divide le due anime della maggioranza. Condono o ravvedimento? Un dilemma dietro il quale Lega e Movimento 5 Stelle cercano la quadra intorno alla pace fiscale, o meglio intorno alla componente più importante della pace fiscale, da inserire nel decreto legge in vista del

    – di Marco Mobili e Giovanni Parente

I più letti di Politica economica