analisiNUOVI PARADIGMI

Crescere sì ma non troppo: è l’era del «quanto basta»

di Vito Lops

Afp

2' di lettura

«Sarà come guardare la vernice asciugarsi». Ha usato questa metafora Janet Yellen, numero uno della Fed, per aiutare gli investitori a visualizzare l’atteggiamento, molto graduale, che la Banca centrale Usa intende adottare nel percorso di normalizzazione dei tassi. È anche la metafora perfetta per coloro che amano sintetizzare l’attuale ciclo come quello della «Goldilocks economy», una fase in cui la crescita non è così elevata da creare pressioni inflazionistiche, ma allo stesso tempo nemmeno troppo bassa da far temere spirali recessive.

Né caldo, né freddo insomma. Siamo entrati nell’era economica del «quanto basta».

Loading...

La crescita globale è stata del 3,4% nel 2016, mentre quest’anno è attesa a +3,6%. Un trend positivo, anche se non esaltante e universale. Nonostante gli sforzi messi in campo da regolatori e banche centrali per sostenere crescita e inflazione, la realtà è che molte economie stanno mantenendo un ritmo moderato. Per certi versi è molto meglio avere un livello di crescita sostenibile, tra il 2% e il 4% annuo, e un’inflazione intorno al 2%. Piuttosto che assistere agli alti e bassi del passato che hanno stimolato tensioni, nei punti più estremi sfociate anche in guerre. Questa “terza via” tra forte espansione e recessione - la Goldilocks economy appunto - è stata creata, volenti o nolenti, dalle politiche delle banche centrali che dal 2009 hanno pompato sui mercati oltre 15mila miliardi di dollari (da inizio anno 2.500). Ma ora che gli istituti stanno iniziando a drenare una parte di questa liquidità - la Federal Reserve ha alzato tre volte i tassi in 18 mesi e prevede di non reinvestire per il prossimo anno 330 miliardi di titoli in scadenza - il dubbio di fondo degli investitori è se i governatori riusciranno a evitare un «taper tantrum», un crollo vigoroso delle quotazioni finanziarie, come già accaduto nel 1994 e nel 2015. Stando alla metafora della vernice usata della Yellen, questa volta sarà diverso. A patto, ed è questo il paradosso di fondo, che la crescita non sia esuberante. Perché la «Goldilocks economy» ha questo limite: funziona solo se ci si accontenta.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti