FORMATO RACING

Ecco la Mercedes che arriva dalle corse

di Massimo Mambretti

(Daimler AG)

2' di lettura

Si chiama R Pro la più performante delle Mercedes Amg Gt. L’ultima novità della collezione 2019 della casa di Stoccarda è una supercar tirata in una serie limitata ed è destinata agli amanti della guida. Infatti, la Gt R Pro è frutto delle esperienze raccolte in pista dall’Amg nelle attività Customer Racing con le Gt3 e Gt4, per le quali sono state definite soluzioni e componenti specifiche.

La R Pro si distacca dalle altre Amg Gt, che tra l’altro da questo periodo si presentano dopo avere beneficiato di un leggero maquillage estetico e di un aggiornamento dell’abitacolo destinati a mettere in evidenza la parentela con le vetture che gareggiano in pista, tanto per le vesti quanto per la meccanica.

Loading...

Le prime mettono in mostra la verve della più sofisticata delle Amg Gt stradali attraverso lineamenti che integrano appendici aerodinamiche e dettagli sviluppati per incrementare la downforce. La seconda, com’è facile intuire da quanto premesso, propone un innalzamento della potenza da 577 a 585 cv del V8 biturbo di 4 litri che spinge le altre Amg Gt e un accurato lavoro di messa a punto dell’autotelaio.

Gli specialisti di Affalterbach, dove ha sede l’Amg, si sono concentrati sulla riduzione del peso, accentuando l’impiego di materiali compositi rispetto alle versioni meno esasperate, oltre che sulla definizione di un inedito set-up dell’assetto per incrementare, da un lato, la reattività della vettura nonché la facilità d’espressione del possente V8 e, da un altro lato, la guidabilità alle velocità più alte. In pratica, la Amg Gt R Pro è una vettura da corsa destinata alla strada, proprio come le Porsche 911 Gt3 e Gt3 Rs che, di conseguenza, sono le sue principali rivali. Insomma, questa estrema Amg Gt promette emozioni forti.

La carrellata di novità firmate Mercedes Benz per il 2018 si conclude, quindi, con l’aggiornamento delle vetture top di gamma Amg.

Uno schieramento molto apprezzato nei mercati nord-americano e asiatici, proprio come quello dei suv di taglia robusta. Un contesto che, dal canto suo, dovrebbe portare al debutto la prima novità 2019 della Stella: la nuova generazione della Gls.

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti