ICONE

Iwc punta su materiali tech e talenti del cielo

di P.Gua.


default onloading pic
Il Pilot’s Watch Timezoner Spitfire Edition “The Longest Flight”, in acciaio con movimento automatico, è un’edizione limitata di 250 pezzi. Rotando la lunetta si sceglie il fuso orario e si regolano la lancetta delle ore, la data e l’indicazione delle 24 ore. (prezzo: 14.200 euro).

2' di lettura

La seconda parte del 2018 di Iwc è stata caratterizzata dall’inaugurazione della nuova manifattura alle porte di Schaffausen (paese svizzero che è l’head quarter del brand) e il nuovo anno si è aperto con la presentazione al Sihh di Ginevra dei nuovi Spitfire, Top Gun, “Le Petite Prince” e Antoine de Saint-Exupéry, tutti parte della mitica e rinnovata famiglia Pilot’s Watch. Gli orologi Spitfire prendono il nome dell’omonimo caccia inglese e, come spiega Christoph Grainger-Herr, Ceo di Iwc Schaffhausen, «come l’aereo presentano un perfetto mix tra forma e funzione. Il design si ispira alle linee pure del leggendario orologio da navigazione Mark 11. Questo segnatempo dimostra la nostra competenza ingegneristica, perché abbiamo integrato dei prestigiosi calibri di manifattura in tutte le referenze».

Di cui fa parte anche il modello in edizione limitata a 250 esemplari Pilot’s Watch Timezoner Spitfire Edition “The Longest Flight”, che sarà l’orologio in dotazione ai due piloti che quest’estate affronteranno l’impresa del giro del mondo su uno Spitfire, nell’ambito del progetto di cui Iwc è main sponsor, “Silver Spitfire – The Longest Flight”. Nuovi materiali come il Ceratanium (un mix di ceramica e titanio sviluppato dalla maison) e la ceramica caratterizzano, invece, i Top Gun. «Per la prima volta usiamo il Ceratanium in un Pilot’s Watch che ci ha permesso di creare il nostro primo modello completamente nero, senza alcun rivestimento, in tutti i suoi componenti, pulsanti e fibbie compresi», dice Grainger-Herr.

Per quanto riguarda le iniziative in Italia, il brand è stato ancora partner dell’ultima Milano – Sanremo, competizione automobilistica dedicata alle auto d’epoca che si è disputata a fine marzo. Agli inizi di aprile, invece, ha presentato un pezzo in esclusiva alla boutique di via Montenapoleone: il Portugieser Chronograph Rattrapante Edition “Boutique Milano”, un modello in edizione limitata a 150 esemplari con cassa in acciaio sul cui fondello spicca l’incisione che rappresenta il famoso biscione dei Visconti, lo stemma del capoluogo meneghino.

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...