Concept store

10 Corso Como si rilancia grazie a Tiziana Fausti

I piani per il futuro

 L’ingresso del grande store

1' di lettura

Ha compiuto trent’anni e da questo traguardo riparte: 10 Corso Como, negozio fondato nel 1991 dalla gallerista Carla Sozzani, ha da pochi mesi una nuova proprietaria, Tiziana Fausti, imprenditrice bergamasca alla quale fanno capo cinque boutique multibrand che portano il suo nome, per un giro d’affari di circa 80 milioni nel 2019. In settembre l’imprenditrice, tramite la sua Holding Exor, ha rilevato Kcs, la società detentrice del marchio 10 Corso Como e del contratto di affitto dell’immobile.

«Ho sempre amato 10 Corso Como – ha spiegato Tiziano Fausti al Sole 24 Ore in settembre –. Sto investendo molto nel suo futuro (solo per l’acquisizione si parla di oltre 10 milioni, ndr), ma non mi spaventa. Quando si ha la passione, e un progetto ambizioso, si corrono volentieri anche dei rischi. E poi sono innamorata di questo posto: quando si sale in terrazza la vista sulla città, fra la torre Unicredit e le case di ringhiera, è incredibile».

Loading...

Negli anni Novanta, 10 Corso Como rappresentò per Milano uno spazio che sapeva unire cultura e tendenza, moda e design, arte e attività prettamente commerciali. Dopo le difficoltà economiche degli ultimi anni, la decisione di Carla Sozzani di aprirsi a investitori esterni, ma la fondatrice resta direttore creativo.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti