calendario

10 serie tv che vedremo nel 2020

Arriva a marzo Disney+ con i titoli provenienti dal mondo Marvel, Pixar, Star Wars (“The Mandalorian” su tutti). E gli altri network non stanno a guardare

di Sara Deganello


default onloading pic
“The Mandalorian” con un baby Yoda

3' di lettura

Nell’attesa di avere maggiori notizie su alcuni degli show televisivi annunciati tra i più attesi, come Il Signore degli anelli, House of the Dragon sulla casata dei Tagaryen di Game of Thrones, Jurassic World: Campo Cretaceo, Snowpiercer, solo per citarne alcuni, per il pubblico italiano l’offerta di questo che 2020 che inizia non è certo povera.

Il ritorno del papa di Paolo Sorrentino, gli universi fantastici di Star Wars , di Star Trek, di Philip Pullman, le storie di cronaca nera e di soprannaturale, i cacciatori di nazisti, gli immigrati in America. Il nuovo anno, con la moltiplicazione dei network – Apple tv si è aggiunta a novembre al parterre, Disney+ arriva in Italia il 31 marzo – sarà particolarmente ricco di serie tv da guardare. Ne abbiamo selezionate 10.

1. His Dark Materials
Si comincia il 1° gennaio con la serie tratta dalla trilogia di Philip Pullman His Dark Materials, che già aveva prodotto un film del 2007 con, tra gli altri, Nicole Kidman e Daniel Craig: La bussola d’oro, che non ebbe seguito. Ora Bbc e Hbo ci riprovano buttandosi nel mondo immaginario in cui gli umani hanno il proprio animale spirito sempre accanto. Con Ruth Wilson e James McAvoySu. Su Sky Uno in simultanea con l’America.

L’attrice Dafne Keen, protagonista di “His Dark Materials”, con il suo animale guida

2. Emergence
Il 6 gennaio è in arrivo su Fox la nuova serie Disney Emergence, ambientata a Long Island, New York, dove il capo della polizia locale, Jo Evans (interpretata da Allison Tolman, già poliziotta del primo Fargo televisivo) indaga su quello che sembra un misterioso incidente aereo. Unica testimone una ragazzina che però non ricorda nulla.

Da destra, le attrici Alexa Swinton e Allison Tolman in una puntata di “Emergence” (ABC/Giovanni Rufino)

3. The New Pope
Disponibile in Italia su Sky e Now Tv dal 10 gennaio la serie creata e diretta dal Premio Oscar Paolo Sorrentino, con Jude Law e John Malkovich: il primo, Pio XIII, è in coma così il cardinale Voiello (Silvio Orlando) riesce a far salire al soglio pontificio un Marlkovich aristocratico e inglese che prende il nome di Giovanni Paolo III.

John Malkovich è il nuovo papa dopo quello “giovane” di Jude Law (Gianni Fiorito)

4. Little America
Dai produttori del film rivelazione The Big Sick, Kumail Nanjiani ed Emily V. Gordon, questa serie prende spunto dalle storie vere pubblicate sulla rivista Epic Magazine di persone immigrate in America, oggi più attuali che mai. Little America è una nuova produzione di Apple Tv, che dopo il lancio a novembre ha già sfornato titoli interessanti come The Morning Show con Jennifer Aniston, Reese Witherspoon e Steve Carell e Servant diretta da M. Night Shyamalan. Su Apple Tv dal 17 gennaio.

Una scena di “Little America”

5. Star Trek: Picard
Sir Patrick Stewart riprendere il di Jean-Luc Picard, che ha interpretato per sette stagioni nella vecchia serie “Star Trek: Next Generation”. Le nuove puntate, una produzione Cbs, seguiranno le vicende del personaggio, nel successivo capitolo della sua vita. Nel ruolo di showrunner, a partire dala sceneggiatura, un fan della serie originale: lo scrittore americano premio Pulitzer Michael Chabon. Dal 24 gennaio su Amazon Prime Video.

Patrick Stewart interpreta Jean-Luc Picard (Trae Patton/CBS).

6. ZeroZeroZero
Arriva il 17 febbraio la serie Sky Original diretta da Stefano Sollima e tratta dall’omonimo libro di Roberto Saviano. Racconta sistemi criminali paralleli – i cartelli messicani, la ‘ndrangheta, gli uomini d’affari americani corrotti – che si contendano la supremazia sulle rotte della cocaina.

Harold Torres nel ruolo di Manuel Contreras (Rosa Hadit)

7. Forky Asks A Question
Il personaggio Pixar di Toy Story 4 Forky è il protagonista di 10 corti in cui cerca le risposte alle domande fondamentali: che cos’è l’amore, che cos’è il tempo? Negli Usa dal 12 novembre, al debutto del servizio Disney+, sarà disponibile in Italia all’arrivo della piattaforma, il 31 marzo.

Forky risponde alle domande della vita

8. The Mandalorian
Spin off dell’universo Star Wars che segue le vicende di un pistolero mandaloriano, interpretato da Pedro Pascal tra la caduta dell’Impero e l’ascesa del Primo ordine. È la prima serie live action dedicata a un personaggio della saga di Lucas. Showrunner: Jon Favreau, il regista di Iron Man e del nuovo Il re leone. Su Disney+ dal 31 marzo.

Pedro Pascal dopo “Game of Thrones” e “Narcos” è il mandaloriano

9. Hunters
Prodotto dal Premio Oscar Jordan Peele, con Al Pacino, la serie segue un gruppo di cacciatori di nazisti nella New York nel 1977: hanno scoperto che centinaia di ufficiali nazisti di alto rango si nascondono tra le persone comuni, cospirando per creare il quarto Reich negli Stati Uniti. Prossimamente su Amazon Prime Video.

L’eterogenea squadra di “Hunters”

10. Curon
Una produzione italiana di Netflix definita un supernatural dramache si sviluppa attorno a un villaggio sommerso dall’acqua, con il campanile della chiesa che emerge ancora dal lago: la leggenda narra che in certe notti si possa sentire il suono delle campane. Anche se state rimosse nel 1950. È Curon Venosta, sul lago di Resia, in provincia di Bolzano. Prossimamente su Netflix.

Il campanile mezzo sommerso di Curon, nel bolzanino

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...