Spirits

RICETTE

3 cocktail da fare in casa

di Maurizio Maestrelli


default onloading pic

1' di lettura

Anche se non si possiede la mano chirurgica di un barman professionista e nemmeno la sua gestualità quasi sacerdotale alcuni cocktail sono alla portata di tutti. Basta avere qualche ferro del mestiere, un po' di pazienza e di allenamento. Ovviamente anche il benvolere del proprio pubblico non guasta.


Tequila Sunrise
4,5 cl Tequila
9 cl succo d'arancia
1,5 cl granatina
Versare tequila e succo d'arancia direttamente nel bicchiere colmo di ghiaccio. Aggiungere una spruzzata di granatina per creare l'effetto del sorgere del sole, il “sunrise”. Non mescolare. Guarnire con fetta d'arancia e ciliegina.

Margarita
3,5 cl Tequila
2 cl Cointreau
1,5 cl succo di limone spremuto al momento
Versare tutti gli ingredienti nello shaker con ghiaccio. Dopo la shakerata versare nel bicchiere da Margarita, il cui bordo sarà stato precedentemente bagnato e appoggiato su del sale fino.


Mezcal Negroni
3 cl Mezcal
3 cl Campari
3 cl Vermouth rosso
La preparazione è uguale a quella del Negroni classico: prima il mezcal, che sostituisce il gin, poi il vermouth e infine il Campari. Si serve in un bicchiere Old Fashioned decorato con una fetta d'arancia.

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti