ESTATE IN BARCA

6 soluzioni per trovare l’ormeggio perfetto con lo smartphone

Con un paio di tap sul telefonino ci si può assicurare in tempo reale un approdo nei porti. Ecco come fare

di Gianni Rusconi


default onloading pic

3' di lettura

Pochi passaggi per verificare online la disponibilità del posto barca in tempo reale, anche nelle marine più nascoste, ed altrettanti per prenotarla, in modo rapido e semplice. Trovare un ancoraggio adatto alle proprie esigenze, senza investire troppo tempo, energie e denaro, è il sogno di ogni diportista. Ecco come fare la scelta migliore, anche grazie alle indicazioni di altri navigatori, direttamente dal proprio smartphone.


Navily
Il suo nome deriva da The Navigation Family ed è attiva dal 2004: oggi opera con oltre 600 porti partner in 10 Paesi fra Europa e Marocco, Tunisia e Malta. Offre ai diportisti la possibilità di assicurare il loro ormeggio di corta e lunga durata tramite una piattaforma di prenotazione (utilizzata fino a oggi da 120mila utenti).Una volta creato il profilo, ogni utente può inviare una richiesta alla marina prescelta e se un guasto o le condizioni meteo non permettono di raggiungere il porto è possibile cancellare senza costi il posto riservato fino alle 14 del giorno di arrivo. Nel portale e nell'app sono raccolti inoltre circa 30mila commenti con foto di porti e ancoraggi.


DockBooking
Lanciata a metà 2017, attraverso questa app è possibile prenotare (e pagare con carta di credito) un attracco turistico in diversi porti, pontili, marine e campi boa del Mediterraneo per barche a motore, barche a vela, catamarani, gommoni e battelli in generale. Come altri servizi simili, il servizio non prevede rincari o costi accessori rispetto alle tariffe di listino. Una volta registrati, è sufficiente inserire le caratteristiche della barca per poter prenotare in pochi click, conoscere le disponibilità delle varie marine (aggiornate in tempo reale), la distanza dai porti nelle vicinanze, il tipo di attracco e di fondale e venti tipici nei vari periodi dell'anno.


Marinanow
L'omonima startup nasce nel 2012 ad Arzachena, in Provincia di Sassari, con l'idea di offrire un servizio utile per gli utenti che cercavano un posto barca e subito dopo è diventata una piattaforma di riferimento per le marine (oltre 500 quelli affiliati in tutto il Mediterraneo), operatori charter e noleggiatori privati. Oggi gestisce diverse migliaia di prenotazioni l'anno facendo incontrare domanda e offerta per l'affitto imbarcazioni, offrendo punti di approdo e ormeggio e rendendo disponibili mini-guide alle migliori località turistiche per orientare la scelta dell'utente nell'organizzare la propria vacanza per mare.


Easy Harbor
App tutta italiana, nasce per creare una community di proprietari di posti barca che, attraverso un contatto diretto e usando semplicemente uno smartphone, potevamo scambiarsi alla pari l'ormeggio o affittarlo a prezzi contenuti. Oggi ha ampliato ulteriormente le possibilità di utilizzo e, per gli utenti che si registrano (gratuitamente) alla piattaforma, c'è anche la possibilità di prenotare e affittare un ormeggio attraverso l'applicazione senza che ci via necessariamente uno scambio di posti barca. Si accede alla mappa dei porti e delle marine disponibili, si seleziona quello che interessa e lo si prenota con tempistiche che variano dalle diverse settimane a qualche ora e usufruendo delle promozioni garantite ai clienti Easy Harbor.


Port Booker
È una delle maggiori guide nautiche online e comprende oltre 8.500 porti in tutto il mondo, dagli Stati Uniti alla Cina passando anche dal Mediterraneo. Basta inserire il nome del porto, la data di entrata e di uscita unitamente alle dimensioni e al tipo di natante e la piattaforma vi guida alla ricerca del posto barca, offrendo tutta una serie di informazioni a corredo, compresa una bacheca per condividere commenti, problemi e chiedere consigli.


Ormeggio OnLine
Tutti i mari italiani e il lago di Como: questa la copertura assicurata da Ormeggio OnLine con lo slogan “il tuo posto barca in un click”: anche in questo caso basta inserire il porto (135 quelli presenti nella piattaforma con dati verificati) o l'area geografica prescelta, la lunghezza della barca e il portale cerca la soluzione migliore disponibile. Come altre piattaforme, non richiede nessuna commissione e mette gratuitamente in contatto il diportista con il porto fornendo informazioni sempre aggiornate sulle marine collegati al sito.

Salto da una barca all’altra, giro il mondo e vendo sogni: Alyzée racconta il mestiere più bello del mondo

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...